10 cose da fare nelle grandi città: la mia top list.

Recentemente vi ho raccontato quali sono, secondo me, gli aspetti più belli del vivere in un paese piccolo. Uno di questi è anche la curiosità che ogni tanto mi assale di vedere e conoscere contesti urbani completamente differenti dal mio. Detto in altre parole, le grandi metropoli. Negli ultimi anni i miei viaggi sono stati più spesso indirizzati verso altro (vedi i grandi spazi aperti del Canada) ma ogni tanto mi piace anche fare due passi in qualche metropoli che ancora non conosco. Continua a leggere “10 cose da fare nelle grandi città: la mia top list.”

Omia scrub viso olio di argan. Recensione ed opinioni.

Tra i prodotti skincare che utilizzo più spesso c’è l’esfoliante per il viso, che uso d’abitudine 1-2 volte la settimana. Mi piace moltissimo la sensazione di pulito e di morbidezza che rimane dopo l’esfoliazione. Qualche mese fa ho voluto provarne uno di Omia, una marca con cui mi sono trovata particolarmente bene, specie per i prodotti per capelli, e che mi piace molto per gli ingredienti che utilizza, naturali, molto spesso biologici. Questa volta scrivo una recensione sullo scrub viso con olio di argan di Omia. Continua a leggere “Omia scrub viso olio di argan. Recensione ed opinioni.”

Vivere in paese. Pro e contro di un piccolo centro urbano.

Uno dei tanti motivi che mi spinge a viaggiare è la volontà di uscire dal mio piccolo contesto quotidiano. Mi riferisco al desiderio di scoprire mondi e culture diverse dal mio, dalla voglia di vivere, a volte, qualcosa di più complesso e vivace rispetto al piccolo paese in cui vivo. Le metropoli mi affascinano da sempre, mi piace passeggiare col naso all’insù per vedere sin dove arrivano i grattacieli, ma viverci…beh, quella è tutt’altra storia. Secondo voi vivere in un paese di piccole dimensioni com’è? Noioso e restrittivo oppure tranquillo e gratificante? Proverò a raccontarvi la mia esperienza. Continua a leggere “Vivere in paese. Pro e contro di un piccolo centro urbano.”

Cosa fare a Barcellona se piove: le mie attività preferite al coperto.

Barcellona e la pioggia. Un binomio che nessuno, penso, si sia mai augurato di sperimentare in prima persona. Il capoluogo catalano è un museo a cielo aperto. I parchi, i capolavori architettonici, le passeggiate in centro, il mare, una tapa ordinata in una delle tante piazzette. Difficile godere di tutte queste meraviglie con il maltempo. Dunque, cosa fare a Barcellona se piove? Per quanto non vi auguri questa infausta possibilità, vi dico già che le alternative ci sono e, tutto sommato, non sono per nulla un ripiego. Continua a leggere “Cosa fare a Barcellona se piove: le mie attività preferite al coperto.”

Le 10 tapas più buone da mangiare a Barcellona

Potrà sembrarvi forse un paradosso, ma mangiare a Barcellona può rivelarsi spesso un’impresa assai ardua. Il problema che si presenta quasi sempre ad un viaggiatore che ancora non conosce bene lo straordinario capoluogo catalano è questo: cosa scegliere in una città dalle infinite possibilità gastronomiche? Vi basterà una mezz’ora per accorgervi della quantità spropositata di locali e ristoranti e della varietà incredibile di specialità da provare. Già vi avevo raccontato alcuni piatti tipici di Barcellona, questa volta vorrei entrare più nello specifico e parlare di tapas, che definirei piuttosto un modo di mangiare, in senso molto ampio. Continua a leggere “Le 10 tapas più buone da mangiare a Barcellona”