Cosa vedere a Vilnius

La capitale della Lituania è una città di piccole dimensioni ma non per questo risulta meno interessente di altri centri più grandi e rinomanti. Cosa vedere a Vilnius? Dopo avervi raccontato del mio itinerario a Vilnius e delle prelibatezze da gustare in questa città, vorrei aggiungere anche un piccolo elenco dei punti di maggior interesse storico e culturale da visitare nella capitale lituana. A Vilnius si può tranquillamente girare a piedi, l’aspetto più bello di questa città è proprio quello di perdersi nelle graziose vie della parte vecchia. Ecco cosa consiglio di vedere assolutamente. 

COSA VEDERE A VILNIUS. GUIDA AI PRINCIPALI PUNTI DI INTERESSE.

La Piazza della Cattedrale. Una visita nella capitale lituana non può prescindere da una sosta nella piazza principale della città, dove spiccano il Palazzo dei Granduchi di Lituania, la statua equestre di Gediminas e la cattedrale con l’annesso campanile, unica testimonianza rimasta delle antiche mura difensive. Nel periodo natalizio questa piazza ospita i tradizionali mercatini che la rendono ancor più luminosa e vivace. Tra tutte le cose da vedere a Vilnius, la Piazza della Cattedrale mertita sicuramente il primo posto.

piazza cattedrale vilnius
La piazza della Cattedrale. Da sinista: il Campanile, la Cattedrale, la statua equestre ed il Palazzo dei Granduchi di Lituania.

Castello di Gediminas. Situato sull’omonima collina, questa roccaforte costruita con mattoni rossicci domina l’intera città vecchia e costituisce un punto panoramico unico. Un’altra attrazione da vedere assolutamente. Si può raggiungere il castello a piedi o con la funicolare, la salita non è comunque particolarmente impegnativa. Il castello risale al XV secolo ma fu interamente restaurato nel 1930, quando fu inaugurato il museo annesso.

castello gediminas vilnius
La torre fortificata del Castello di Gediminas

Cattedrale di Vilnius. Gli amanti dell’arte sacra non dovranno perdere una visita alla più importante Chiesa di Vilnius, la cattedrale dei santi Stanislao e Vladislao. Al suo interno è custodita la spettacolare Cappella di San Casimiro, superbo esempio di arte barocca. La cattedrale è stata riconsacrata solo nel 1989, dopo quasi 40 anni in cui fu destinata a concerti e mostre d’arte. L’ingresso è gratuito ma per visitare le cripte il biglietto costa 4,50€.

Palazzo dei Granduchi di Lituania. Situato anch’esso nella Piazza della Cattedrale e recentemente restaurato, questo palazzo è senz’altro uno dei luoghi di maggior interesse da vedere a Vilnius. Esso racchiude al suo interno numerose testimonianze della vita quotidiana dei nobili lituani e della sua evoluzione nel corso dei secoli. Io non l’ho visitato all’interno ma per gli appassionati di storia credo che sia un’attrazione da non perdere. L’ingresso costa circa 3€.

Castello di Trakai. Questa piccola cittadina si trova a circa 28 km da Vilnius e trovo che sia una delle cose da vedere assolutamente. Il Castello sull’isola, antica sede dei Granduchi di Lituania, è una costruzione in mattoni rossi davvero suggestiva, sia per il particolare contesto naturale in cui è inserita, sia per le belle sale interne in cui è possibile ammirare svariate testimonianze della vita quotidiana dei nobili dal 1400 in poi. Si può raggiungere comodamente in autobus o in treno.

castello trakai
Il Castello sull’Isola di Trakai

Università di Vilnius. Tra le cose che consiglio di vedere a Vilnius c’è anche questo bellissimo complesso situato nella città vecchia, fondato nel 1579 ed al cui interno potrete visitare la biblioteca più grande di tutta la Lituania, con oltre cinque milioni di libri custoditi. L’ingresso per gli adulti costa 1,50€.

Museo delle vittime del genocidio. Spostiamo infine dalla città nuova per raggiungere quello che viene considerato come il museo più importante di Vilnius e che quindi occupa un posto d’onore nella lista di cose da vedere a Vilnius. L’edificio ospitava la sede della Gestapo prima e del KGB dopo, per poi trasformarsi in un’esposizione permanente sulle condizioni di vita dei prigionieri catturati durante il regime sovietico. Le testimonianze sono molto toccanti e, per molti aspetti, particolarmente inquietanti. Sicuramente un museo da vedere.

Il mio elenco di cosa vedere assolutamente a Vilnius è terminato, ciò non significa che non vi siano molte altre attrazioni da visitare (Chiese in particolare ce ne sono davvero molte). Quello che però vi consiglio è di passeggiare nella città vecchia senza fretta e di prendervi del tempo per un buon pranzo in un ristorante tradizionale.

12 thoughts on “Cosa vedere a Vilnius

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...