Matamanoa Island Fiji: informazioni utili ed opinioni.
Sulle Fiji ci sarebbe davvero tantissimo da dire: un atollo costituito da ben 322 isole non può che offrire tantissime possibilità di viaggio, sia per chi desidera una vacanza di puro relax, sia per gli amanti delle attività sportive che preferiscono dedicarsi al trekking ed alle immersioni. Dopo avervi dato alcune informazioni generali per un viaggio alle Fiji, ho deciso di raccontarvi la mia personale opinione ed esperienza al Matamanoa Island Resort, una piccolissima isola situata nel gruppo delle Mamanuca, dove ho trascorso cinque giorni di totale relax.

Matamanoa Island Resort

La mia esperienza

Come arrivare

Il Matamanoa Island Resort assume questo nome in quanto sull’isola non c’è altro se non, appunto, il resort. Una cosa comune a quasi tutte le isole del gruppo delle Mamanuca. Matamanoa Island è situata a circa 30 km in linea d’aria da Nadi, da dove partono i principali collegamenti marittimi ed aerei. L’opzione più economica per arrivarci è con la compagnia South Sea Cruises che propone due partenze al giorno (una al mattino ed una al pomeriggio) ad un costo di 140€ a/r a persona. La traversata in barca dura circa un’oretta ed è un bella gita perché si vedono tante isole dell’arcipelago. La compagnia offre anche un servizio navetta gratuito dal vostro alloggio a Nadi. In alternativa è possibile raggiungere il Manamanoa Island Resort in elicottero o con taxi boat privati, ma le tariffe ovviamente salgono parecchio (circa 800€ per una barca privata fino a 4 persone a tratta, circa 230€ per persona a tratta con l’elicottero).

L’isola di Matamanoa

Matamanoa Island è davvero molto piccola, la si può girare a piedi in mezz’ora. La peculiarità che la distingue dalle altre isole del gruppo delle Mamanuca è la sua forma a punta, dovuta ad un cono di origine vulcanica interamente ricoperto da una fitta vegetazione tropicale. L’isola è circondata dalla barriera corallina, molto colorata e ricca di pesci, che però rende difficile la balneazione durante le ore di bassa marea.  La sabbia è bianca e finissima. Indubbiamente un paesaggio da cartolina.
matamanoa island opinioni

L’isola di Matamanoa vista dalla barca

Clima sull’isola

Matamanoa Island rientra pienamente in quello che è il clima delle Fiji: due stagioni, una secca e più fresca da maggio a novembre, una umida e più calda con precipitazioni quindi più frequenti. La preoccupazione maggiore di solito riguarda la temperatura dell’acqua: molti viaggiatori temono che a luglio e agosto non sia abbastanza calda. Non è così, anche ad agosto, benché la sera vi siano circa 20°, l’acqua rimane sempre piacevolmente calda.

Il resort

Il Matamanoa Island Resort è l’unica costruzione presente sull’isola ed è costituito da una struttura centrale con servizi comuni (ristorante, bar, un piccolo shop ed un ufficio) e gli alloggi. Il resort propone tre diverse tipologie di sistemazioni: le camere, ubicate verso l’interno dell’isola, i bure con vista sul mare e le ville dotate di piscina privata , di più recente costruzione. Io ho alloggiato nei bure sulla spiaggia, che attualmente costituiscono la via di mezzo in termini di prezzo. Li ho trovati davvero belli, molto spaziosi, confortevoli e con un grazioso patio a pochi metri dalla spiaggia. La colazione è inclusa nel prezzo della camera. Il Matamanoa Island Resort è una struttura aperta solo ai maggiori di 16 anni, non a caso è frequentato in larga parte da coppie in viaggio di nozze.
matamanoa island resort

I “bure” fronte spiaggia

Il ristorante

Al Matamanoa Island Resort non avrete alternative al di fuori del ristorante dell’albergo, anche perché il piccolo negozio vende solo gelati e snack. La colazione è inclusa ed è davvero eccellente, c’è di tutto e potrete mangiare quanto volete. Per il pranzo vengono proposti piatti leggeri, come insalate, sandwich e qualche piatto di pasta (se leggete fino alla fine capirete il perché). Alla sera, invece, il menù è più ricco, non tanto in termini di quantità dato che le opzioni sono circa 5 o 6, ma i piatti proposti sono senz’altro più elaborati. Consigliatissimi, ovviamente, quelli a base di pesce. C’è la possibilità di acquistare la formula pensione completa, ve lo proporrà il vostro agente di viaggi (se ne avrete uno) oppure il personale del resort quando arriverete. Non ricordo precisamente il prezzo, ma non era molto economico ed infatti è risultato più conveniente ordinare ogni giorno a-la-carte. Nel pomeriggio viene sempre servito un tè con dolci locali.

Escursioni

Sull’isola di Matamanoa non ci sono tantissime cose da fare a dirla tutta, anche perché ci si va sostanzialmente per rilassarsi e non fare niente. Comunque, due cose vorrei in particolare consigliare. La prima è la scalata del piccolo vulcano, dalla cima si gode infatti di uno splendido panorama e potrete vedere buona parte delle isole dell’arcipelago. La seconda è di partecipare ad un’uscita in barca tra quelle organizzate dallo staff per fare snorkeling al largo dell’isola (l’escursione è a pagamento). Vi sono poi molte altre escursioni da poter fare: verso altre isole, per fare immersioni o per pescare. Sono comunque tutte a pagamento. Il resort è dotato anche di una Spa, localizzata in un bellissimo punto panoramico.
matamanoa island opinioni

La bellissima spiaggia di Matamanoa Island

La mia opinione sul resort

Infine, vorrei concludere questo mio articolo dedicato al Matamanoa Island Resort con alcune opinioni personali. Una premessa però è d’obbligo. Questa è l’opinione di una viaggiatrice “on the road” che non è molto abituata alle vacanze al mare di solo relax e che ha scelto quest’isola come destinazione finale di un tour dai ritmi quasi estenuanti in Australia per le tre settimane precedenti. Cominciamo dai PRO. Matamanoa Island è indubbiamente bellissima: mare stupendo, spiaggia finissima, tramonti pazzeschi. Tutto quello che si può desiderare da un’isola del Sud Pacifico. Il resort è altrettanto bello. I bure sulla spiaggia sono molto spaziosi, pulitissimi, arredati in stile tradizionale, a due passi dal mare. Ti svegli la mattina e sei quasi imbarazzato per il panorama che hai davanti (ci siamo alzati all’alba per 5 giorni consecutivi per non perdere lo spettacolo). Il ristorante è ottimo, si mangia benissimo, il personale è gioviale e sempre disponibile (come tutti i fijiani del resto). I prezzi non sono bassissimi, ma il servizio è davvero perfetto. La mia opinione sul resort non può che essere quindi super positiva. CONTRO. Con mio immenso stupore, quando sono arrivata, mi sono subito resa conto di essere circondata da turisti italiani, che costituivano direi l’80% degli ospiti totali. Con tutto ciò che ne consegue: animazione pensata ad hoc, serate trascorse a cantare Battisti, tornei di calcetto a tutte le ore, sdraio prenotati con effetti personali già alle 7 del mattino (come è noto, la maggior parte degli italiani preferisce prendere il sole a bordo piscina nonostante una mare strepitoso a 20 metri di distanza), tablet e telefonate a tutte le ore. Ecco, non era proprio ciò che mi sarei aspettata.  Non era per questo che avevo attraversato mezzo globo. Solo dopo ho scoperto che il Matamanoa Island Resort è una delle opzioni più quotate nei cataloghi viaggi di nozze italiani, ma noi non lo sapevamo dato che avevamo prenotato autonomamente su booking.com (e per questo eravamo gli unici a non avere la targhetta di legno con i nostri nomi incisi fuori dalla porta….poveracci noi!). Sono sicura che per qualcuno tutto ciò costituisce un plus, piuttosto che un aspetto negativo, ma io avrei certamente preferito altro.