Irlanda: itinerario di viaggio in 7 giorni

L’Irlanda è un paese magico, per la storia e le tradizioni, per la cultura, per i colori, per la natura a tratti selvaggia, per la birra! L’Irlanda non è certamente solo Dublino, benché la capitale rappresenti una tappa irrinunciabile di un qualsiasi ipotetico itinerario di viaggio in queste zone. L’Irlanda è un paese che, secondo me, va visitato on the road, andando alla scoperta non solo dei luoghi più spettacolari e, quindi, anche più turistici, ma passando anche attraverso strade meno battute e piccole cittadine poco conosciute. Ho avuto il piacere di andare in Irlanda tre anni fa e questo è stato il mio itinerario di viaggio durato 7 giorni.

Cominciamo da qualche informazione pratica. Noi eravamo in quattro, siamo rimasti in Irlanda, appunto, per 7 giorni ed abbiamo noleggiato un’auto per poter affrontare un itinerario di viaggio in totale autonomia. Come sempre ci siamo affidati al sito Rentalcars. Quanto costa affrontare un itinerario di 7 giorni in Irlanda? Con tutta sincerità, non molto. Cinque giorni di noleggio auto sono costati 95€ ed abbiamo dormito in hotel confortevoli con circa 60€-70€ a notte (sempre con colazione). Il costo della vita non è particolarmente elevato, almeno per quanto riguarda gli aspetti “turistici”: la benzina costa meno che non in Italia e con circa 15€ puoi mangiare un ottimo fish&chips con una pinta di birra.

IRLANDA ITINERARIO IN 7 GIORNI

Giorno 1. Il nostro itinerario in Irlanda in 7 giorni è partito dalla capitale. Siamo arrivati all’aeroporto di Dublino in mattinata ed essendo in quattro abbiamo preferito raggiungere l’hotel in taxi (costo della corsa intorno ai 20€). Abbiamo alloggiato al Dergvale Hotel, a 10 minuti a piedi dal centro, semplice ma confortevole e con un’eccellente colazione irlandese compresa nel prezzo (le loro uova in camicia erano qualcosa di eccezionale!). Il pomeriggio è stato dedicato al Trinity College ed alla sua spettacolare biblioteca.

irlanda itinerario 7 giorni

La spettacolare biblioteca del Trinity College

Giorno 2. Visita alla città di Dublino ed ai suoi principali punti di interesse, tra cui Temple Bar, Dublin Castle, Christ Church Cathedral, Grafton Street, St. Patrick Cathedral. Il nostro itinerario irlandese si è quindi arrestato per un paio di giorni.
irlanda itinerario 7 giorni

La Cattedrale di S. Patrick (prima tappa dell’itinerario in Irlanda di 7 giorni)

Giorno 3. Il nostro itinerario irlandese di 7 giorni è proseguito in direzione Galway, dopo il ritiro dell’auto a noleggio. Lungo la strada ci siamo fermati per una visita all’antichissimo monastero di Clonmacnoise, risalente all’anno 545. Un sito di indubbio interesse storico che consiglio caldamente di visitare (da vedere anche il filmato che proiettano in una sala interna: racconta tutta la storia del monastero, davvero interessante). Abbiamo raggiunto Galway nel pomeriggio, giusto in tempo per una passeggiata nel vivace centro storico (interamente pedonale) e lungo la banchina. Abbiamo alloggiato al Victoria Hotel, in pieno centro, un albergo carino con camere molto spaziose ed una buona colazione a buffet. L’auto l’abbiamo lasciata in un parcheggio su strada nelle vicinanze.

irlanda itinerario 7 giorni

Il monastero di Clonmacnoise

Giorno 4. Il nostro itinerario in Irlanda di 7 giorni è proseguito poi in una delle zone più aspre ed affascinanti del paese. La quarta giornata l’abbiamo quindi interamente dedicata ad un itinerario in auto alla scoperta di parte del Connemara, la regione situata a nord di Galway. Ci siamo mantenuti a ridosso della costa, ammirando un paesaggio aspro e selvaggio davvero suggestivo. Il programma iniziale prevedeva le Isole Aran ma il maltempo non ci ha permesso questa escursione. Nel pomeriggio siamo poi rientrati a Galway.

irlanda itinerario 7 giorni

Le regione del Connemara. Altra tappa del mio itinerario in Irlanda di 7 giorni.

Giorno 5. Arrivati a questo punto del nostro itinerario in Irlanda, ci siamo diretti verso la tappa che forse aspettavamo con maggior trepidazione: le Cliffs of Moher, onestamente uno dei luoghi più belli che abbia visto. . Che dire di queste spettacolari scogliere a picco sul mare ricoperte di brillante prato verde se non che sono imperdibili? Peccato soltanto che il sito sia molto affollato, un destino inevitabile per qualsiasi attrazione turistica degna di questo nome! Nel pomeriggio abbiamo raggiunto Limerick, cittadina non particolarmente interessante ma dalla posizione strategica per il nostro itinerario. Se non altro ci siamo goduti una bella serata in un locale con musica dal vivo (ed ottima Guinnes!). Abbiamo soggiornato al Boutique Hotel, un classico tre stelle ma in pieno centro.

irlanda itinerario 7 giorni

Le spettacolari Cliffs of Moher, da inserire assolutamente in qualsiasi itinerario irlandese.

Giorno 6. La successiva tappa del nostro itinerario in Irlanda in 7 giorni è stata Kilkenny. Lungo la strada ci siamo però fermati per una visita alla splendida Rock of Cashel, un sito archeologico di indubbia valenza storica che racchiude le rovine di un’imponente fortezza risalente al IV secolo. Il panorama che si gode dalla rocca è davvero spettacolare e racchiude tutto ciò che nell’immaginario collettivo è il tipico paesaggio irlandese. Da non perdere, forse la tappa che più mi è piaciuta di tutto l’itinerario. Nel pomeriggio siamo quindi giunti a Kilkenny, il cui castello di origine medioevale costituisce sicuramente il punto di maggior interesse della città. Il cortile interno è da vedere, soprattutto se la giornata è soleggiata. Abbiamo soggiornato al Kilkenny Inn Hotel, un piccolo albergo vicino al centro con camere semplici ma personale molto disponibile e gentile.

irlanda itinerario 7 giorni

Il panorama dalla Rocca di Cashel

Giorno 7. Eccoci arrivati all’ultimo giorno del nostro itinerario di viaggio in Irlanda. Lasciata Kilkenny, siamo quindi ripartiti per Dublino. Lungo la strada ci siamo però fermati al sito monastico di Glendalough, molto suggestivo anche grazie allo splendido contesto naturale in cui è inserito. Noi abbiamo potuto persino pranzare all’aperto (ci sono tanti tavoli da pic-nic) e goderci appieno l’aria fresca di aprile. Anche questa è una tappa che consiglio, anche perché è situata a soli 50 km da Dublino. Siamo rientrati nella capitale verso sera, non prima di un ultimo giro a Sutton, un piccolo sobborgo alla porte di Dublino situato a ridosso di una baia molto carina.  Abbiamo dormito al Premier Inn Dublin Airport, nei pressi dell’aeroporto dato che il giorno seguente avevamo l’aereo intorno alle 6 del mattino e dovevamo anche riconsegnare l’auto. Nei dintorni non c’è molto, ma con l’auto abbiamo raggiunto il centro più vicino per gustarci ancora una volta un delizioso hamburger!

Il mio itinerario di viaggio in Irlanda in 7 giorni finisce qui. La nostra è stata una settimana molto intensa ma che secondo me ha racchiuso una buona parte di quanto questo bellissimo paese può offrire!
irlanda itinerario 7 giorni

Il monastero di Glendalough. Ultima tappa del nostro itinerario in Irlanda in 7 giorni.