I piatti tipici irlandesi da assaggiare almeno una volta

Non c’è viaggio che si rispetti che non preveda la degustazione di almeno qualche piatto tipico del paese visitato. Il cibo, almeno per me, è un aspetto fondamentale del viaggio e adoro provare ingredienti e pietanze mai assaggiati prima. La cucina irlandese non è certamente tra le più inconsuete che abbia provato, ma senza dubbio regala grandi soddisfazioni, sia in termini di sapore che di ricchezza del piatto. I piatti tipici da provare in Irlanda sono tanti, questi sono quelli che, secondo me, non dovreste perdervi.

Dopo avervi raccontato quali sono, secondo me, le migliori birre irlandesi, è arrivato il momento di parlare un po’ anche di gastronomia. A mio parere, la soluzione migliore per mangiare in Irlanda è il pub: piatti saporiti ed abbondanti e prezzi ragionevoli. La cucina irlandese, infatti, non è molto elaborata e gli ingredienti dei piatti più tradizionali provengono, come è naturale, dalla terra e dal mare. L’Irlanda è infatti un paese dove è possibile gustare sia ottimi piatti tipici a base di carne (manzo, agnello e maiale), sia pietanze preparate con pesce freschissimo e frutti di mare.

Durante il mio itinerario di viaggio in Irlanda ho cercato di assaggiare molti piatti tipici, dando la preferenza però, lo ammetto, a quelli a base di carne (escludendo il fish&chips che ho ordinato più volte). Il motivo è puramente economico: per mangiare pesce e, soprattutto, frutti di mare, bisogna spendere un pochino di più, sebbene i prezzi siano abbastanza in linea con quanto siamo abituati a spendere in Italia.

I PIATTI TIPICI IRLANDESI DA ASSAGGIARE ALMENO UNA VOLTA. 

Fish and Chips. La mia lista dei migliori piatti tipici irlandesi non poteva che cominciare con il fish&chips, un piatto che io adoro e di cui mi strafogo ogni volta che visito un paese anglosassone. Mi piace talmente tanto che spesso lo faccio anche a casa. In Irlanda posso dire di aver mangiato dell’ottimo fish&chips, un piatto che del resto lì sanno fare molto bene. La mia versione preferita è quella preparata con la pastella a base di birra perché il risultato è davvero molto croccante. Non sempre nei menù lo specificano, se volete potete comunque chiederlo. In Irlanda un piatto di fish&chips costa tra i 10 e i 15€.

fish&chips
Tipico fish&chips irlandese

Soda bread. Il soda bread non è un vero e proprio piatto tipico irlandese, in quanto, essendo un pane, viene utilizzato come accompagnamento alle pietanze principali. È un prodotto che ho amato molto e che infatti ho preparato varie volte anche a casa mia. Si tratta di un pane a base di farina integrale senza lievito, preparato con bicarbonato di sodio (da qui il nome) e latticello, la cui fusione provoca la lievitazione naturale del prodotto. Il latticello in Italia non si trova facilmente, ma può essere sostituito con latte e limone oppure con panna acida. Il soda bread accompagna sia la colazione tradizionale irlandese, sia le portate principali a base di carne o le zuppe.

Stufato alla Guinness. Le carni stufate sono alla base della cucina tradizionale irlandese, ma il Guinness Stew è forse la versione più caratteristica. Questo speciale spezzatino preparato con la regina delle birre irlandesi è un piatto tipico che ho amato molto: la carne di scioglie in bocca e risulta molto saporita, benché il gusto vero e proprio della Guinness si percepisca appena. Solitamente viene preparato con carne di manzo cotta a fuoco lento per almeno due ore. L’ideale per scaldarsi dopo una giornata di pioggia.

irish stew
Tradizionale stufato di carne accompagnato da soda bread

Colazione irlandese. La colazione irlandese è un piatto tipo che va assolutamente provato, anche solo per una volta, se non avete lo stomaco sufficientemente allenato. In che cosa consiste? Uova (strapazzate o in camicia), bacon croccante, salsicce, formaggio, soda bread. Un cosina non propriamente leggera. Potrete gustare questa prelibatezza nei B&B , nei pub e negli hotel. Io l’ho provata diverse volte e, nonostante sia molto lontana dalle mie abitudini alimentari, vi assicuro che non ho fatto alcuna fatica a svuotare il piatto!

Colcannon. Questo piatto tipico irlandese è molto diffuso in quasi tutto il paese ed è un contorno molto saporito perfetto per accompagnare le carni stufate. Io l’ho mangiato una sola volta, a me è piaciuto ma è innegabile che abbia un sapore piuttosto deciso. Si tratta infatti di patate schiacciate arricchite con cavolo e cipolle. Il Colcannon si mangia con più frequenza durante la stagione invernale.

Hamburger. Mi sembra ovvio che l’hamburger non sia proprio un piatto tipico irlandese, nel senso che ormai lo si può mangiare ovunque nel mondo, ma il celeberrimo panino a base di carne sarà sicuramente una pietanza che avrete occasione di mangiare varie volte. Anche perché, lasciatemelo dire, in Irlanda li fanno parecchio bene. La tendenza è quella di utilizzare hamburger molto alti che rendano il panino ricco e succulento, abbinati a cipolle, pomodori e formaggi di vario tipo. A Limerick ne ho mangiato uno di carne di Angus che era la fine del mondo. Perché vi consiglio di mangiare hamburger? Perché è un’ottima alternativa ai piatti più tradizionali con cui potrete variare la vostra dieta senza spendere tanto. Ah, e perché naturalmente sono buonissimi!

hamburger
Un succulento hamburger in un locale a Temple Bar

Wild irish salmon. Se c’è un pesce che non può mancare sulle tavole d’Irlanda è il salmone. Viene cucinato in diversi modi: al vapore, al forno, grigliato oppure affumicato. Non esiste un unico piatto tipico a base di salmone perché le ricette sono molto varie, quello che vi consiglio e di provarne almeno una, specie se vi trovate lungo le coste. Io l’ho provato alla maniera più semplice: grigliato con contorno di patate e verdure, davvero ottimo!

Sheperd’s pie. Questa è una delle specialità che preferisco, tant’è che l’ho preparata anche a casa una volta tornata dal mio viaggio in Irlanda. La Shepherd’s Pie, piatto tipico molto amato anche nel Regno Unito, è una sorta di sfornato preparato con carne di agnello alla base, arricchita da qualche verdura (carote, piselli e cipolla), e ricoperta da uno strato di patate schiacciate. La Sheperd’s Pie va cotta in forno per gratinare per bene le patate in modo tale che si formi quella deliziosa crosticina che rende il piatto ancora più appetitoso. Se la ordinate al pub o al ristorante ve la serviranno ancora fumante in piccole teglie monoporzione. Davvero ottima.

Ostriche. Concludo la lista dei migliori piatti tipici irlandesi parlando di ostriche, specialità molto apprezzata in particolare lungo la costa atlantica. Preciso che, tra tutte le pietanze elencate, questa è l’unica che non ho assaggiato semplicemente perché…non mi piacciono le ostriche! Mi pareva comunque giusto includerle dato che, da quanto ho appreso in loco, le ostriche irlandesi sono giudicate tra le migliori al mondo. Non è un caso che ogni anno a Galway (dove si trovano molti vivai) , nel mese di settembre, si tenga l’Oyster Festival, dedicato ovviamente al pregiato mollusco. Pare siano il top per accompagnare una pinta di stout!

26 pensieri riguardo “I piatti tipici irlandesi da assaggiare almeno una volta

  1. In Irlanda sono stata solo a Dublino e tra le cose che hai elencato ho, purtroppo, assaggiato solo la colazione irlandese col soda bread. Un sogno di colazione in un sogno di guest house, non me la dimenticherò mai. Il fish&chips invece l’ho assaggiato solo a Londra, e a dirti la verità non mi fa impazzire. Gli altri non li conoscevo proprio, ho mangiato dell’ottima carne irlandese in una steak house ma non era niente di tipico!

    Liked by 1 persona

  2. Io mi farei un bel Wild irish salmon e sono solo le 11:21 di mattina… è grave? 😛
    A 17 anni ho fatto uno scambio con la scuola in Irlanda: era inverno, faceva un freddo becco e la nostra “host” ci preparava la famosa colazione irlandese, con tanto burro per condire il tutto. Beh, siamo state le uniche della nostra classe a non ammalarci minimamente, w i grassi saturi! 😀

    Liked by 1 persona

  3. Mi sembra di risentire il gusto delle ricette irlandesi. Sono stata in viaggio in questa magnifica terra qualche anno fa e mi è rimasta nel cuore. 10 giorni on the road gustando le prelibatezze che l’Irlanda ha da offrire oltre che i suoi paesaggi mozzafiato!

    Mi piace

  4. Mi stai facendo venire un’acquolina in bocca spropositata! Ostriche, hamburgher, salmone…e uno dei miei preferiti, la Shepherd’s pie!! Adesso non dico che l’Irlanda sarebbe da visitare primariamente per il cibo…però direi che da come l’hai messa giù tu si difende proprio bene!! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...