Dintorni di Tallinn: la spiaggia di Pirita.

La maggior parte delle volte che si visita una capitale europea o comunque una grande città si tende quasi sempre a fermarsi nel centro storico, raggiungendo al massimo i quartieri più decentrati. Si tende poco ad andare alla scoperta di ciò che sta fuori, nella prima periferia ed oltre, vuoi per mancanza di tempo, vuoi perché, nella stragrande maggioranza dei casi, la attrazioni di maggior interesse sono tutte o quasi collocate nel centro città. Le escursioni nei dintorni delle grandi capitali possono invece regalare grandi soddisfazioni e magari qualche momento di tranquillità dalle orde di turisti che affollano il centro. Tallinn è una città davvero caratteristica, il suo centro storico medioevale è infatti annoverato tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco, ma anche i suoi dintorni riservano piacevoli sorprese. Oggi vi porto a Pirita, una graziosa località balneare situata a circa 6 km dalla capitale estone.

Perché mai dovreste abbandonare uno dei centri storici medioevali meglio conservati d’Europa per andare a cercare qualcosa di meglio altrove? Tallinn è indubbiamente una città bellissima (già avevo parlato di cosa vedere a Tallinn in un altro articolo) ma a volte può essere altrettanto interessante e divertente prendere un mezzo pubblico ed andare alla scoperta di qualcosa di meno turistico, sopratutto se i giorni a disposizione sono diversi. Pirita è la spiaggia più frequentata di Tallinn, forse perché molto vicina e ben collegata e perché divenuta famosa anche a livello internazionale durante le Olimpiadi di Mosca del 1980. A Pirita si svolsero infatti le gare di vela. La spiaggia di Pirita è ovviamente molto frequentata d’estate, ma anche quando il clima è più freddo c’è sempre qualche appassionato di kitesurf ad approfittare del vento. Io ci sono stata all’inizio di settembre, quando ormai fare il bagno era impossibile (almeno per me) ma c’erano comunque tante persone a godersi la bella giornata. In inverno suppongo sia un luogo semi-deserto.

Pirita è una bella spiaggia di sabbia chiara e fine che ha ricevuto la bandiera blu. Sul lungo mare si possono trovare diversi parchi giochi, qualche attrezzo per la ginnastica ed alcuni campi da beach volley. Inoltre, vi sono diverse postazioni da pic-nic, è quindi un luogo perfetto per trascorrere l’intera giornata all’aperto anche e soprattutto con i bambini. Vi sono anche diverse cabine per cambiarsi nel totale rispetto della privacy. Una delle cose che più ho apprezzato della mia escursione a Pirita è stata la lunga passeggiata nel bosco antistante la spiaggia. C’è un vero e proprio percorso pedonale, lungo un paio di chilometri ma totalmente pianeggiante, adatto quindi a tutti, anche per i passeggini. La passeggiata è davvero molto rilassante perché si cammina all’ombra degli alberi ed al tempo stesso si può vedere tutta la spiaggia.

Pirita
La passeggiata in mezzo al bosco a Pirita

Nei dintorni di Pirita non ci sono tantissime strutture ricettive. Lungo la spiaggia ci sono un bar e diversi chioschi, ma sono aperti solo in estate. L’unico locale aperto tutto l’anno, sia per pranzo che per la cena, è il Kalevi Yacht Club che propone piatti raffinati anche se un po’ costosi, considerata la media di Tallinn. La terrazza esterna in estate è molto gettonata. Da questa posizione si riesce oltretutto a vedere l’intera città di Tallin, il panorama vale da solo l’escursione a Pirita. Come arrivare? Da Tallin a Pirita il viaggio è davvero molto breve, dato che si tratta di soli 6 km. Ci si arriva con i bus nr. 8, 34A, 38 ed 1A, tutti in partenza dal centro città. Le corse sono piuttosto frequenti.

Questa piccola guida della spiaggia di Pirita finisce qui. Come vedete non si tratta di una zona ricca di attrattive turistiche (sempre se non vogliamo considerare il mare come un’attrazione, per me lo è sempre e comunque), ma resta una bella alternativa per chi vuole evadere anche solo per mezza giornata dal centro cittadino di Tallinn e trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta.

Tallinn
Tallinn vista dalla spiaggia di Pirita

Un pensiero riguardo “Dintorni di Tallinn: la spiaggia di Pirita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...