Birre rosse irlandesi: Smithwick’s Red Ale.

Che l’Irlanda sia terra di birre eccellenti non è un segreto e nemmeno una novità. Gli Irlandesi amano la birra, ne consumano in grandi quantità e credo che un viaggio nella terra di smeraldo non possa prescindere da questa bevanda (non che gli astemi non abbiano alternative, per carità!). Come ho avuto più volte occasione di ribadire, la gastronomia per me rappresenta un aspetto importantissimo del viaggio: cibo e bevande sono parte integrante della cultura di ogni paese e trovo che sia giusto conoscere anche questo aspetto. Le birre irlandesi sono eccellenti, che siano stout, bionde o rosse si tratta sempre di ottimi prodotti. Qui vorrei parlarvi della mia preferita, la Smithwick’s, nella versione rossa, la Pale Ale.

Le birre irlandesi più conosciute sono senz’altro le stout, non certo le rosse né tanto meno le bionde, benché si tratti in ogni di caso di prodotti eccellenti (già vi avevo parlato delle migliori birre irlandesi da provare). Le birre stout sono quelle dal caratteristico colore scuro, tant’è che comunemente vengono chiamate semplicemente come birre nere o scure, e dall’aroma tostato con sentori di caffè e cioccolato. Prodotte con malto d’orzo tostato, sono birre ad alta fermentazione molto diffuse sia in Irlanda che nel Regno Unito. La birra irlandese più conosciuta (e bevuta) nel mondo è infatti la Guinness, una stout d’eccellenza. Io non amo molto questo genere di birra, lo ammetto, preferisco di gran lunga le Pale ale e le rosse, ma le ho comunque provate tutte (gran sacrificio!).

Smithwicks
La sede Smithwick’s a Kilkenny (Autore: IrishFireside, Licenza Creative Commons, nessuna modifica apportata) 

La Smithwick’s è una delle birre più buone che abbia mai bevuto, non solo tra le rosse, non solo tra le irlandesi. Cominciamo con un po’ di storia. La Smithwick’s nasce nella città di Kilkenny, addirittura nei primi anni del XVIII secolo, dall’iniziativa di alcuni monaci stabilitisi nell’Abbazia di San Francis. Circa un secolo dopo la birreria venne acquistata da John Smithwick che la trasformò in poco tempo in una tra le birre irlandesi più bevute, nella sola Irlanda prima, anche all’estero in un secondo momento. Nel corso degli anni la famiglia Smithwick superò brillantemente diverse crisi del settore e durante il primo conflitto mondiale seppe riadattarsi sostituendo alcuni ingredienti difficili da reperire (ad esempio l’orzo) con altri ancora disponibili (come l’avena) riuscendo a mantenersi sempre stabile sul mercato. Nel 1964 la grande svolta: l’acquisto da parte della Guinness. Questo passaggio rese la Smithwick’s una delle birre irlandesi più conosciute al mondo.

La Smithwick’s produce attualmente tre tipi di birra: la blonde ale, la pale ale, la red ale. Ed è proprio di quest’ultima che voglio raccontare, la mia preferita, la birra rossa irlandese più bevuta nel paese. Il colore della Red Ale è un rosso rubino molto acceso ed è una birra leggera e molto rinfrescante. Subito si percepisce il sapore di malto caramellato e luppolo dolce, ma l’aroma è molto fresco e fruttato, quasi agrumato. Per essere una birra rossa ha una gradazione molto leggera: 3,8 % Vol. La Smithwick’s Red Ale viene servita in quasi tutti i pub irlandesi, non avrete quindi alcuna difficoltà a trovarla. Si adatta perfettamente ad ottimi stufati di carne e ad un delizioso hamburger di manzo. Se vi trovate a Kilkenny non perdete una visita guidata al birrificio con degustazione inclusa.

Dove assaggiare un’ottima pinta di Smithwick’s Red Ale? Abbiamo detto che questa birra rossa viene servita in praticamente tutti i pub irlandesi, ma vorrei consigliarvi un bellissimo locale di Dublino che mi è piaciuto particolarmente: il “The Celt Pub“, a pochi passi dal centro città. Se siete alla ricerca di un vero pub tradizionale irlandese questo è il posto che fa per voi. Essendo situato in una piccola via laterale, in una zona leggermente dislocata, è frequentato quasi esclusivamente da gente del posto. L’ambiente è molto molto informale, un bel bancone colorato e qualche tavolo in legno. Qui si possono gustare anche diversi piatti tradizionali (noi qui non abbiamo cenato e vedendo i vassoi uscire dalla cucina ce ne siamo un po’ pentiti). Fanno musica dal vivo, tutti cantano e ballano, davvero bellissimo, ci siamo sentiti irlandesi anche noi!

È possibile reperire questa eccellente birra rossa irlandese anche in Italia? Purtroppo è molto difficile. Viene servita solo in pochissimi pub e trovarla nei negozi (anche quelli specializzati) è impossibile. In Italia è più facile trovare la Kilkenny, che in molti dicono essere la versione da esportazione della Smithwick’s, ma vi assicuro che non sono la stessa cosa e ve lo dico con certezza dato che la Kilkenny viene servita in un pub vicino a casa mia che frequento da almeno 15 anni! La Kilkenny è più cremosa e ferma, quasi più simile ad una stout, benchè rossa, mentre la Smithwick’s è più frizzante e meno corposa. Purtroppo per gustare l’originale è necessario uscire dall’Italia!

Smithwick's
Pinte di Smithwick’s a The Celt Pub

Un pensiero riguardo “Birre rosse irlandesi: Smithwick’s Red Ale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...