Come organizzare un viaggio last minute

Organizzare un viaggio last minute, secondo me, non è mai una scelta saggia perché le offerte migliori, si sa, sono quelle riservate a chi prenota molto prima della partenza. Certo non sempre è possibile organizzarsi per tempo (spesso non dipende nemmeno da noi) dunque come ci si dovrebbe comportare in queste situazioni? Dovreste rinunciare a partire? Direi che questa opzione la teniamo come ultima spiaggia. Organizzare un viaggio last minute è possibile, ma tenetevi pronti a ridefinire un po’ il vostro budget oppure a sacrificare qualche altro aspetto del viaggio.

Mi è capitato raramente di dover organizzare un viaggio all’ultimo momento, però è successo anche a me. La prima volta perché avevo semplicemente deciso tardi di partire, la seconda perché ho dovuto annullare un itinerario poco prima della partenza e ripensare ad un’alternativa in poco tempo. Nessuna delle due è propriamente la situazione migliore per organizzare una vacanza. Come ho avuto già modo di suggerirvi, uno dei trucchi essenziali per viaggiare low cost è proprio quello di prenotare con largo anticipo, sia per le tariffe dei voli, sia per la disponibilità di alloggi ed auto a noleggio. Quando però tutto ciò non è possibile che si fa? Ovviamente si può anche decidere di non partire, sopratutto se ci si accorge che le tariffe sono veramente spropositate. Viaggiare è bellissimo, per alcuni addirittura prioritario, ma se dobbiamo restare senza mangiare solo per andare in vacanza allora alzo le mani anch’io! Vediamo comunque qualche suggerimento per organizzare un viaggio low cost.

COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO LAST MINUTE

ACQUISTATE UN PACCHETTO LAST MINUTE. La prima opzione che mi sento di consigliare è quella di acquistare un pacchetto all inclusive in un’agenzia viaggi (anche online volendo). Non è propriamente il mio genere di viaggio, ma vi assicuro che si trovano spesso offerte vantaggiose, molto più economiche che non l’acquistare i servizi separatamente. È chiaro che in questo modo non potrete optare per qualsiasi tipo di viaggio. La maggior parte dei pacchetti last minute riguardano offerte all inclusive in località di mare oppure volo+hotel in qualche città europea. Sono comunque ottime soluzioni, sopratutto per chi non ha tempo per organizzare qualcosa di più complesso. Io quella volta scelsi una settimana a Kos in sistemazione all inclusive e sono riuscita sia a riposarmi sia a vedere un po’ dell’isola. Due sono gli svantaggi dei pacchetti last minute: il dover aspettare veramente l’ultimo minuto (io prenotai il mercoledì per partire il sabato) e il doversi “accontentare” della destinazione. Direi però che data la situazione e considerando il risparmio ci si può pure sacrificare un po’.

kos
Il mare di Kos, arrivata qui con un last minute

NON PARTITE IN AEREO. Nel budget totale di un viaggio il biglietto aereo è spesso la voce di spesa più elevata o comunque quella che subisce maggiori variazioni a seconda del momento in cui viene acquistata. Organizzare un viaggio all’ultimo momento significa quasi sicuramente trovare tariffe molto, molto elevate, specie se si tratta di alta stagione (ne so qualcosa dato che mi è capitato di dover cercare un volo per la settimana di Pasqua con 10 giorni di anticipo). Un volo last minute che costi poco è davvero una rarità perciò, se proprio siete intenzionati a partire e non volete aumentare il budget, usate un altro mezzo di trasporto, senza pensare che accorciare il vostro raggio d’azione tolga qualcosa al vostro viaggio. La nostra Italia è un paese stupendo dunque perché non approfittare di una situazione last minute per visitare una delle nostre meravigliose regioni? Ci sono poi tante altre destinazioni in Europa che possono essere raggiunte in auto o in treno, certo la convenienza rimane finché le distanze da percorrere non sono esagerate. Se volete andare in Norvegia vi conviene comunque l’aereo, credo! E se proprio non vi va di guidare…saltate al punto successivo!

SCEGLIETE UNA DESTINAZIONE INUSUALE. Parigi, Londra, Berlino, Praga, Madrid e compagnia bella sono tutte città meravigliose, che almeno una volta nella vita tutti abbiamo sognato di visitare. Il problema delle capitali europee è proprio questo, purtroppo: tutti ci vogliono andare! Se vi trovate nella condizione di dover organizzare un viaggio last minute sarà difficile trovare tariffe convenienti per una destinazione così tanto amata dai turisti. Molto più economici saranno invece i voli (ed anche gli alberghi) per città meno gettonate, ma non per questo meno interessanti. Ve lo dice una che è andata a Düsseldorf solo perché il biglietto costava 20€ e che mai si è pentita della scelta (città davvero molto interessante). L’Europa non è solo le sue capitali, andate alla scoperta delle tante perle nascoste, spenderete di meno e tornerete ugualmente soddisfatti.

duss
Dusseldorf, una meta poco gettonata ma interessante

CONTATTATE PERSONALMENTE LE STRUTTURE. Oltre al volo, l’altro grande problema legato all’organizzazione di un viaggio last minute è l’alloggio. Normalmente i prezzi di alberghi, campeggi od appartamenti non sono sensibili al periodo in cui vengono prenotati. Le strutture di solito hanno tariffe fisse, che variano da una stagione all’altra.  Che prenotiate sei mesi o dieci giorni prima non dovrebbe cambiare molto (tranne quando si tratta di promozioni lanciate dai siti di prenotazione per chi magari prenota con tot anticipo). Il problema è che più aspettate e meno disponibilità troverete. Indovinate un po’ quali sono le strutture che più di tutte rischiano di andare sold out? Quelle che naturalmente offrono il miglior rapporto qualità/prezzo. Se aspettate l’ultimo momento vi troverete o a dover sborsare una cifra assurda, oppure a soggiornare in una sistemazione di scarsa qualità o scomoda come posizione. Non c’è molto da fare in questo senso, dovrete solo scegliere quello che per voi è il male minore, quello che posso consigliarvi di fare è di non fermarvi ai siti di prenotazione (che spesso hanno posti limitati rispetto alla reale capienza della struttura) e di contattare personalmente l’albergo o appartamento per verificare la reale disponibilità. Può capitare che ci sia ancora una camera disponibile e che non venga messa a disposizione dei vari siti di prenotazione.

SCEGLIETE UNA META ECONOMICA. Cosa intendo con meta economica? Una città o un paese dove il costo della vita non sia particolarmente elevato. Così una volta fatta la spesa per il trasporto (auto, treno o aereo che sia), una volta arrivati a destinazione non dovrete sborsare poi molto. Si tratta di costi che ovviamente non c’entrano nulla con il momento in cui prenotate, dunque se vi doveste trovare ad organizzare tutto all’ultimo momento e magari volo e albergo vi costano molto, quantomeno saprete che buona parte della spesa è andata.

I miei consigli per organizzare un viaggio last minute finiscono qui. Resto sempre dell’idea che giocare d’anticipo sia comunque la strategia migliore per non spendere una fortuna. Chi ama viaggiare però cerca sempre di fare di tutto pur di riuscire comunque a partire e sono certa che livellando un po’ da qualche, una soluzione la si trovi sempre.

Se avete qualche altra strategia da proporre….lasciate pure un commento qui sotto!

14 thoughts on “Come organizzare un viaggio last minute

  1. Sai che spesso le mete “mete gettonate” poi si rivelano una scelta azzeccatissima? A me è capitato qualche volta: una su tutte una volta in Inghilterra, dove sono finita a Birmingham per un paio di giorni. Per carità, non ci avrei passato una settimana intera, ma per 48 ore è stata una meta perfetta!

    Mi piace

  2. Grazie per le informazioni. Di solito prenoto in anticipo ma quest’anno, per motivi vari, potrò forse sperare in qualcosa last minute. Così almeno so quali sono i passi da fare

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...