Thailandia in agosto: dove andare per una vacanza di mare.

La Thailandia, oltre ad essere geograficamente molto estesa, è un paese che offre molteplici possibilità di viaggio. Una vacanza in Thailandia può essere organizzata con mille sfaccettature diverse, dall’itinerario più serrato per scoprire il più possibile delle tradizioni di questo incredibile territorio, alla vacanza di solo mare e relax in una delle sue splendide isole. Dove andare quindi in Thailandia, in agosto, per godere al meglio del suo splendido mare senza incorrere in piogge torrenziali e costanti? Questa è una domanda che molti viaggiatori si pongono, dato il clima tropicale che mal si adatta al consueto periodo di vacanza di molti italiani. Questa volta vorrei proporre una piccola guida per tutti i viaggiatori che sognano le splendide spiagge della Thailandia e provare a suggerire le destinazioni ideali per un soggiorno di mare, anche nel mese di agosto.

Thailandia, mare, agosto. Comincio spiegando perché ho voluto trattare questi tre argomenti nello stesso articolo. Indovinarlo è facile: la Thailandia è una meta molto richiesta dai viaggiatori italiani, che, come è noto, hanno le ferie molto spesso in agosto ed amano le destinazioni di mare. Sono stata in Thailandia proprio nel mese di agosto ed ho trascorso quasi tutto il tempo al mare, nelle splendide isole del Golfo. Quando sono partita, ma anche successivamente, mi hanno chiesto in tantissimi come fosse possibile andare in quelle zone proprio in quella stagione, perché convinti quasi tutti che quello fosse periodo di grandi piogge e, di conseguenza, caldamente sconsigliato. La verità è che la Thailandia è un paese molto esteso e non tutte le regioni sono soggette agli stessi fenomeni climatici esattamente nello stesso periodo. Ciò significa che la Thailandia in agosto è possibile, anche per una vacanza di mare. Vediamo allora dove andare.

THAILANDIA IN AGOSTO: DOVE ANDARE PER UNA VACANZA DI MARE.

Il clima thailandese a dirla tutta è piuttosto complesso, come accade spesso per i paesi geograficamente molto estesi. Il meteo della Thailandia del nord, diciamo quella continentale, non segue lo stesso andamento di quello della Thailandia peninsulare, tanto per capirsi. Se volessimo però fare una classificazione generale potremmo dire che il clima della Thailandia è tropicale, con temperature piuttosto elevate durante tutto l’anno (solo nel nord esse scendono sotto i 20°C durante i mesi invernali) e la presenza di due stagioni: quella secca, da novembre ad aprile, e quella umida, da maggio ad ottobre, caratterizzata dalla presenza di forti piogge. Apparentemente quindi il trinomio Thailandia-mare-agosto non sembra realizzabile, ma la verità è che un’eccezione c’è, si chiama Golfo di Thailandia ed è proprio qui che vi consiglio di andare.

Spostiamoci dunque nella Thailandia peninsulare, precisamente sulla costa orientale, quella che si affaccia, per l’appunto, sul Golfo di Thailandia. Qui il monsone estivo che causa forti piogge in praticamente tutto il resto del paese arriva a malapena, lasciando le temperature comunque elevate ma un’incidenza di piogge inferiore. Ne consegue che le splendide isole del golfo di Thailandia siano la destinazione migliore per il mese di agosto, e, forse, anche la vostra unica soluzione se desiderate approfittare del meraviglioso mare thailandese. Questo non significa, ovviamente, che non vi imbatterete mai in una goccia di pioggia, ma si tratterà principalmente di acquazzoni intensi ma di breve durata. E se state pensando che il mese di agosto offra poche alternative, proverò brevemente e spiegarvi quanto di meglio ha da offrire il meraviglioso Golfo di Thailandia.

KOH SAMUI. Koh Samui è l’isola più grande del Golfo di Thailandia e, di conseguenza, anche la più frequentata, in particolare nel mese di agosto. È sicuramente anche la più attrezzata, turisticamente parlando. Qui troverete infatti i migliori resort della zona (ma anche guesthouse e sistemazioni più economiche) ed a Chaweng Beach avrete solo l’imbarazzo delle scelta tra ristoranti, bar e locali notturni. Non è proprio una spiaggia affollata come quella di Rimini, tanto per capirsi, ma è comunque un luogo molto vivace. Moltissime anche le Spa dove provare i tradizionali trattamenti thailandesi. Ma Koh Samui è meravigliosa anche al suo interno e potrete organizzare diverse escursioni, se la spiaggia dovesse annoiarvi. Segnalo in particolare le cascate di Nam Tok Na Muang che sono veramente bellissime. Koh Samui è l’isola ideale se volete coniugare la vita da spiaggia e di mare con tante altre attività e se vi piacciono i luoghi mondani (benché vi siano comunque zone dell’isola più tranquille). A mio parere è un’isola adatta anche per i bambini perché molto ben attrezzata.

thailandia mare agosto
Nel Golfo di Thailandia solo brevi acquazzoni in agosto. Per apprezzare ancora di più i colori del mare. (In foto Ko Samui)
thailandia mare agosto
Koh Phangan

KOH PHANGAN. Koh Phangan è un’altra delle isole del Golfo di Thailandia dove poter andare in agosto, per godere ancora una volta dello splendido mare. Non è molto distante da Koh Samui ed i collegamenti marittimi sono piuttosto frequenti. Koh Pangang è altresì conosciuta per il festival della luna piena, che si tiene una volta al mese proprio in occasione del plenilunio. È infatti l’isola più amata dai viaggiatori giovani che qui trovano la migliore occasione di svago. Se desiderate assistere a questa spettacolare festa organizzata puntualmente a Sunrise Beach cercate di organizzarvi per tempo, diversamente faticherete a trovare alloggio. Feste e divertimento a parte, Koh Phangang resta comunque una splendida isola, con belle spiagge e mare trasparente. Negli ultimi anni ha poi subito un’importante modernizzazione ed è diventata molto più attrezzata, anche per i turisti più esigenti.

KOH TAO. Koh Tao è la più piccola delle isole maggiori del Golfo ed è anche la mia preferita. La dimostrazione che in Thailandia, in agosto, si può trovare un mare strepitoso, un ottimo clima ed anche tante tranquillità. Koh Tao è veramente piccina, ma si possono comunque trovare ottime strutture. L’isola è conosciuta come uno dei centri di immersione più belli al mondo, perciò, se amate questo tipo di attività, venite direttamente qui. A Koh Tao le spiagge sono stupende, sabbia bianchissima e finissima, mare che sembra una piscina. Tutto questo nella tranquillità più assoluta, anche nel mese di agosto. Sairee Beach è la zone dell’isola più vivace, ricca di locali e ristoranti (non al pari di Koh Samui, questo è certo, ma troverete comunque tante ottime alternative per cenare e bere qualcosa). Il resto dell’isola è letteralmente da scoprire, non abbiate paura di inoltrarvi nei piccoli sentieri perché sarete ricompensati da bellissime spiagge molto più tranquille. Da qui potrete poi partire per un’escursione a Koh Nang Yuan.

thailandia mare agosto
Thailandia in agosto: il meraviglioso mare di Ko Tao
thailandia mare agosto
Ko Nang Yuan (Golfo di Thailandia). Mare e sole cocente anche in agosto

PARCO NAZIONALE MARINO DI ANG THONG. Se le tre isole già citate vi sembrano ancora poco, nel Golfo di Thailandia potrete visitare una delle aree protette più belle del paese: il parco marino di Ang Thong. Anche in questo caso si tratta di una destinazione ottimale per il mese di agosto. Si tratta di un arcipelago di circa 40 isole incontaminate che regala uno dei panorami più suggestivi del paese. È possibile visitare il parco partendo da una delle isole principali del Golfo, con un’escursione in giornata che potrete prenotare in una delle tante agenzie locali. Nel parco marino di Ang Thong è possibile pernottare solo in pochissimi bungalow. Io avrei dovuto visitarlo verso la fine del mio viaggio in Thailandia, ma questo piccolo contrattempo me l’ha purtroppo impedito.

COME ARRIVARE. Dopo aver appurato che la Thailandia in agosto è possibile, anche per una vacanza di mare, vorrei darvi giusto due consigli su come raggiungere le isole del Golfo. Se volete spendere poco e non avete paura di affrontare diverse ore di viaggio potete prendere un autobus o un treno notturno (più comodo) da Bangkok per raggiungere Surat Thani da dove poi vi imbarcherete con un traghetto alla volta di una delle tre isole. In alternativa, potrete raggiungere Ko Samui in aereo, spendendo un po’ di più ma impiegando molto meno tempo. Le isole sono collegate tra loro da una compagnia di traghetti, per costi ed orari potete visitare il sito ufficiale.

Come avete visto, il mare in Thailandia in agosto è fattibilissimo. Ho visto tante persone cambiare meta perché convinte che l’estate non fosse la stagione giusta per visitare la terra del sorriso, ma non è così. Basta solo andare nei posti giusti!

16 pensieri riguardo “Thailandia in agosto: dove andare per una vacanza di mare.

  1. In effetti non ho mai sentito nessun dire che sarebbe andato in Thailandia ad agosto. Ora so perché. E ora so pure come andarci lo stesso se mai mi verrà in mente di provarci! Nella mia ignoranza non avevo mai sentito parlare del Golfo di Thailandia 😛

    Mi piace

  2. Mooooolto interessante, perché io sono una di quelle persone che ha sempre scartato la
    Thailandia perché ha le ferie obbligate ad Agosto!!! Mi fa moooolto piacere scoprire questa cosa! E magari essendo bassa stagione i prezzi dei voli sono più bassi del solito?!? 😅

    Mi piace

  3. Fantastica utilissima precisissima! Io andrò a Luglio e sapevo di potermi comunque permettere un po’ di mare, ma le tue info mi hanno chiarito le idee! Soprattutto sulle modalità per arrivare giù nel golfo, che ancora non avevo approfondito

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...