I migliori piatti tipici thailandesi da provare

I motivi per cui vale la pena visitare un paese come la Thailandia sono tantissimi: scoprire tradizioni millenarie, conoscere una cultura totalmente differente dalla nostra, osservare paesaggi incredibili, godere di un mare spettacolare. Se tutto questo ancora non vi basta, last but non least, in Thailandia potrete gustare moltissimi piatti tipici il cui ricordo vi accompagnerà anche una volta tornati a casa. La cucina tradizionale thailandese è variegata e rispecchia, come è ovvio, la cultura e gli ingredienti del posto. Scoprirete sapori nuovi molto invitanti, che personalmente ho amato moltissimo. Data la mia passione per il cibo potevo forse tralasciare una guida ai migliori piatti tipici thailandesi? Ovviamente no!

Se vi state chiedendo cosa mangiare in Thailandia è probabile che in questa mia piccola guida troverete una risposta. I piatti tipici thailandesi sono davvero tanti e variegati. In questo meraviglioso paese ho vissuto alcune tra le migliori esperienze culinarie della mia vita, ma anche, ahimè, una delle peggiori. Preparatevi a scoprire colori, sapori e profumi che in tavola non avete ancora mai sperimentato. Come in tutti i paesi del mondo, anche in Thailandia non esiste un’unica cucina tradizionale, ma tanti piatti tipici a seconda della regione. Ad ogni modo, troverete quasi sempre riso, verdure e spezie, che verranno distribuite generosamente in praticamente ogni pietanza tradizionale. A questi tre ingredienti base, si aggiungeranno poi carne, pesce e frutti tropicali. Un denominatore comune ai piatti tipici thailandesi è naturalmente la nota piccante. Ecco quello che vi consiglio di provare.

I MIGLIORI PIATTI TIPICI THAILANDESI DA PROVARE

PAD THAI. Il primo piatto tipico thailandese che vi consiglio di provare assolutamente è il Pad Thai, che oltretutto è la pietanza più conosciuta anche all’estero. Si tratta di noodles di riso saltati in padella per pochi minuti, arricchiti con uova, gamberi, salsa di pesce, arachidi tostati e insaporiti con il tamarindo. Spesso è possibile trovare la versione con il pollo. Il Pad Thai nasce come cibo di strada, lo troverete infatti in qualsiasi chiosco, ma è talmente tanto amato che viene servito normalmente anche in tutti i ristoranti. Io ve lo dico, ne ho mangiato a tonnellate. Tra tutti i piatti tipici thailandesi che ho provato questo è stato di gran lunga il mio preferito, anche perché riempie per bene e costa poco.

piatti tipici thailandesi
Il piatto tipico thailandese per eccellenza: il pad thai
piatti tipici thailandesi
Riso thailandese con gamberi e verdure

RISO. In questo caso non mi riferisco ad un piatto tipico thailandese vero e proprio, quanto piuttosto ad un ingrediente. Ma è anche vero che con il riso vengono preparate un’infinità di ricette e selezionarne una soltanto diventa assai difficile. Il riso è l’ingrediente principe della cucina thailandese. Lo troverete principalmente in due varianti: bollito o fritto. Il riso viene usato sia per accompagnare piatti tipici quali curry, zuppe o piatti a base di carne o pesce, oppure viene servito come portata principale, arricchito naturalmente da altri ingredienti. Un piatto tipico thailandese che non faticherete a trovare è il riso con verdure e pesce (gamberi in particolare). È possibile anche ordinare del semplice riso bollito, una soluzione che si è rivelata provvidenziale quando mi sono ammalata in Thailandia.

CURRY. Il curry è senza alcun dubbio uno dei migliori piatti tipici thailandesi che potrete assaggiare. Il discorso qui è un po’ più complesso e merita una spiegazione. Il curry in questo caso non viene inteso né come la spezia classica che noi tutti conosciamo, né come un piatto tipico thailandese vero e proprio. Il curry è una preparazione che sta alla base, solitamente, di zuppe molto dense e saporite. Esistono 3 tipi di curry: rosso, verde e giallo. Tutti squisiti, ve lo garantisco. Il primo è a base di peperoncino e, dunque, molto piccante. Il secondo viene preparato sempre con i peperoncini, ma nella varietà più dolce, quella, appunto, verde. Il curry giallo è certamente quello meno piccante e viene arricchito con gli arachidi. Tutti i curry vengono poi diluiti con latte di cocco cui poi vengono aggiunti verdure, brodo, carne o pesce e spezie di vario genere. La versione rossa è davvero molto piccante e va stemperata un po’ con il riso bollito.

ZUPPA DI NOODLES. La zuppa di noodles è quanto di più semplice e gustoso riuscirete a gustare in Thailandia. Si tratta sostanzialmente di noodles di riso, inzuppati in abbondante brodo di maiale, carne e verdure di vario genere. Questo piatto tipico thailandese viene consumato praticamente ad ogni ora del giorno e viene servito in qualsiasi angolo della strada. La gente del posto è abituata a mangiare la zuppa di noodles anche come spuntino, piuttosto che come pranzo vero e proprio. Io l’ho mangiata molto spesso, anche perché costa pochissimo. A Bangkok l’ho trovata anche a 50 centesimi, spendendo di più per la bibita che non per il piatto in sé. Si tratta naturalmente di una pietanza che viene servita calda e che ai turisti può apparire poco appetibile considerate le temperature levate. In realtà è un piatto leggero e molto digeribile, provatelo!

piatti tipici thailandesi
Il tradizionale curry giallo
piatti tipici thailandesi
Un altro piatto tipico thailandese è la zuppa di noodles

YAM. Lo yam è un altro piatto tipico thailandese che vi consiglio di assaggiare e che troverete con facilità sia nei ristoranti che nei banchetti lungo la strada o nei mercati. Si tratta di un’insalata, nel senso che solitamente il piatto viene servito freddo o tiepido. La base è costituita da verdure grigliate insaporite con peperoncino piccante e lemon grass (avete mai assaggiato il lemon grass? Io lo adoro e purtroppo in Italia divento matta per trovarlo). Lo yam è poi arricchito con carne (solitamente manzo grigliato) o pesce. A mio parere questo è uno dei piatti tipici thailandesi più versatili perché, essendo molto fresco e leggero, può essere consumato sia come antipasto durante una cena più abbondante, oppure come piatto unico per il pranzo.

SOM DAM. Concludo la lista dei migliori piatti tipici thailandesi con un’altra insalata. Anche in questo caso non pensate subito all’insalata in senso europeo, si tratta ancora una volta di una pietanza molto ricca e saporita. Alla base del piatto c’è la papaya, che viene tagliata a strisce sottili ed insaporita con aglio (i thailandesi adorano l’aglio), peperoncino fresco molto piccante, melanzane, crostacei (solitamente gamberi o granchio). Il tutto condito con una salsa di pesce. So che può sembrare un’accozzaglia di sapori contrastanti, ma vi assicuro che il risultato è davvero ottimo, da provare.

Come avete visto, di piatti tipici thailandesi ce ne sono davvero tanti, ognuno poi presenterà innumerevoli varianti a seconda della regione. Il cibo thailandese è onestamente tra i migliori che mi sia capitato di provare, certo sono gusti molto diversi da quelli cui siamo abituati, ma sono del parere che provare pietanze sconosciute sia uno degli aspetti più interessanti del viaggio. Se non vi piace la cucina piccante potete sempre provare a chiedere il vostro piatto tipico thailandese preferito in versione “not spicy”. Se siete fortunati alleggeriranno la quantità di peperoncino!

piatti tipici thailandesi
Alle prese con la zuppa di noodles

12 thoughts on “I migliori piatti tipici thailandesi da provare

  1. Mmmmhhhh che bontà! Mi fai venir voglia di tornare in Thailandia. Per me il pad thai è diventato una sorta di “comfort food” tanto che lo continuo a preparare anche a casa 😉 Invece non avevo mai sentito lo Yam, sembra davvero buonissimo!

    Mi piace

  2. Ok, con la gastrite che va e viene penso che dovrei buttarmi più sul pad thai e sulla zuppa di noodles, che comunque, sarà che è l’ora di pranzo ma mi fanno gola pure col caldo! Questo post direi che risponde ampiamente a chiunque pensi che in Thailandia si mangino solo insetti cotti. Brrrr!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...