Montreal: cosa vedere in 2 giorni.

Torniamo ancora una volta al dilemma dei dilemmi: è possibile visitare una città intera anche con poco tempo a disposizione? La risposta, ovviamente, resta sempre no. Tanto per cominciare per conoscere a fondo una città, bisogna viverci più che andarci in vacanza, ma questo è un discorso a parte. Se ragionassimo in questi termini nessuno viaggerebbe mai, perché tanto non servirebbe a nulla. Montreal è una città che conta quasi 3 milioni e mezzo di abitanti, è una città cosmopolita dalle mille possibilità. Questo non significa che non possa essere visitata anche con poco tempo a disposizione. Ecco dunque cosa Vedere a Montreal in 2 giorni.

Come ho già avuto occasione di dire parlando di Toronto (questa è la mia guida express su cosa vedere a Toronto in un giorno), le città non sono proprio la parte migliore del Canada. Non che non siano interessanti, per carità, ma le meraviglie di questo paese, secondo me, sono altre. Durante il mio itinerario di viaggio in Canada orientale (con bambino a seguito) ho avuto l’opportunità di visitarne quattro: Québec City, Toronto, Ottawa e Montreal, se parliamo ovviamente di centri urbani di una certa dimensione. Posso dire senza troppi giri di parole che soltanto la prima è riuscita ad entusiasmarmi parecchio, mentre le altre tre le ho viste volentieri ma sono contenta di averci trascorso non molto tempo.

I miei passaggi nelle grandi città del Canada orientale sono state visite mordi e fuggi perché ho preferito dedicarmi ad altro. Per questo ho pensato a guide pratiche e veloci per indirizzare chi, come me, non ha molto tempo da dedicare alle città. Cosa vedere a Montreal in 2 giorni? Ve lo dico subito!

MONTREAL: COSA VEDERE IN 2 GIORNI

Montreal è, di fatto, l’unica città bilingue del Canada. Sebbene sia da sempre (e continua ad esserlo tutt’ora) letteralmente divisa a metà tra parte anglofona e francofona, le differenze linguistiche e culturali sono ormai superate, anche grazie ad una forte immigrazione. Montreal è una città multiculturale, culla di arte e musica rock, che offre a chi la visita svariate possibilità di scelta e di esperienze. Sebbene si tratti di una città nordamericana, conserva una parte vecchia molto piacevole, vivace ed interessante. Ed è proprio da qui che comincia il mio itinerario a Montreal in 2 giorni.

COSA VEDERE A MONTREAL IN 2 GIORNI

GIORNO 1.

montreal cosa vedere in 2 giorni

La mattinata del vostro primo giorno a Montreal trascorretela nella città vecchia, Vieux Montreal, che costituisce senz’altro la zona più interessante e piacevole da girare a piedi. Cominciate il vostro giro da Place d’Armes, luogo di indubbia valenza storica. Questa piazza fu infatti teatro di scontri tra i primi coloni che arrivarono da queste parti e le popolazioni native. L’edificio che per primo catturerà la vostra attenzione sarà naturalmente la Basilica di Notre-Dame, risalente al 1829 e considerata come uno degli edifici più importanti della città. Se ne avete l’occasione, passateci anche di sera, per assistere allo spettacolo di musica e luci che viene allestito al suo interno.

Subito di fianco la basilica incontrerete l’edificio più vecchio di tutta Montreal, un antico monastero edificato alla fine del XVII secolo e abitato ancora oggi da una comunità di religiosi. Dirigetevi a questo punto verso sud, passeggiando tra le graziose vie acciottolate, sino a quanto incontrerete Rue St-Paul, sicuramente la via più caratteristica della città vecchia. Qui troverete anche molti locali, tra cui una birreria che produce un ottimo prodotto artigianale che vi consiglio di provare.

montreal cosa vedere in 2 giorni
Cosa vedere a Montreal in 2 giorni: Place d’Armes

A questo punto sbucherete direttamente in Place Jacques Cartier, il luogo decisamente più affollato di Montreal. Di turisti, soprattutto, non a caso i ristoranti e locali presenti in loco sono tra i più cari che potrete trovare. Come sempre, io consiglio di fermarsi altrove. Qui troverete anche due edifici molto importanti per la storia della città. Il primo è il palazzo Ramezay, che attualmente ospita un museo storico sul Québec, ma che in origine fu pensato come residenza del governatore di Montreal. Il secondo è il municipio, centro nevralgico delle attività politiche della città.

Place Jacques Cartier è un luogo davvero carino che probabilmente vi farà sentire quasi in Europa. Durante il giorno pullula di artisti di strada e musicisti che rendono l’atmosfera veramente piacevole. Se vi state chiedendo cosa vedere a Montreal in due giorni, Place Jacques Cartier è certamente al primo posto!

montreal cosa vedere in 2 giorni
Place Jacques Cartier (foto di Chester, Wikipedia commons)

Spostatevi a questo punto in direzione del fiume San Lorenzo, vi basterà percorrere pochi metri a piedi per raggiungere Vieux-Port de Montreal. La zona è stata interamente messa a nuovo divenendo, da antico porto commerciale, un bellissimo spazio ricreativo, molto frequentato anche dai cittadini locali. È una zona veramente molto bella per passeggiare e respirare l’aria fresca del fiume. Se avete bambini poi ancora meglio. Qui ci sono anche alcuni furgoncini di street food, per un pranzo economico ma molto gustoso. Consigliati assolutamente.

Dato che siete in zona, io vi consiglio una visita all’History Centre, un’interessante esposizione permanente che ripercorre la storia della città anche attraverso le testimonianze dirette di chi a Montreal ci ha vissuto. Diversi sono i contenuti multimediali proposti in questo museo, l’ingresso non costa molto e vale la pena passarci un po’ di tempo se non altro per comprendere meglio ciò che state visitando.

COSA VEDERE A MONTREAL IN 2 GIORNI

GIORNO 2

montreal cosa vedere in 2 giorni

Cos’altro vedere a Montreal in due giorni? Dopo aver girato in lungo e in largo per la città vecchia, vi direi a questo punto di andare alla scoperta del downtown, dove ritornerete immediatamente con i piedi per terra, rendendovi conto che siete pur sempre in una città nordamericana. Qui verrete completamente circondati da grattacieli quindi camminate con il naso all’insù e godetevi lo spettacolo. Se vi piace lo shopping qui avrete pane per i vostri denti, troverete praticamente di tutto, dal mega store a 5 piani alla bottega di artigianato. Concedetevi una pausa con uno di quei mega bicchieroni pieni di frappuccino e panna, li troverete ovunque.

Nel downtown di Montreal vi sono anche diversi musei degni di nota. Io quando ho poco tempo a disposizione tendo a non chiudermi nei musei, ma vorrei comunque suggerirvi di fare un giro al Museo delle belle arti di Montreal. Questo per due motivi: il primo è che l’ingresso è gratuito (escluSe le esposizioni temporanee), il secondo è che qui scoprirete il meglio dell’arte canadese, dai prodotti artigianali inuit alle tele moderne. Se desiderate osservate tutto con attenzione mettete in conto almeno un paio d’ore per la visita.

Tra le varie cose da vedere a Montreal in due giorni, inserisco anche il campus McGill, una delle università più prestigiose di tutto il Canada. I campus nordamericani secondo me sono davvero molto belli da vedere, se non altro per rendersi conto dell’abisso che, purtroppo, sussiste con le nostre realtà italiane. Nello specifico, la McGills è un’università davvero molto curata, il parco è splendido ed è l’ideale per una bella passeggiata all’ombra.

A questo punto, vi direi di dirigervi verso una delle aree verdi più belle della città, il Parc du Mont-Royal, motivo d’orgoglio dei cittadini di Montreal che qui vengono per dedicarsi alle più disparate attività sportive all’aperto. Io stessa penso di aver incrociato almeno 200 persone impegnate nella corsa o in bicicletta. Pensate che in questo parco, nei mesi invernali, viene allestita un’area per lo sci di fondo, cosa che può darvi un’idea delle dimensioni dell’area. Il Parc du Mont-royal non è un parco come tutti gli altri comunque, essendo arroccato su una piccola montagna garantisce un panorama davvero unico, il più bello penso che potrete avere sulla città di Montreal. Unica pecca: preparatevi ad una bella scarpinata (a questo serve il frappuccino).

Arrivati a questo punto, se le vostre gambe ancora vi reggono, tornate in zona Vieux-Port che di sera è particolarmente vivace, per godervi un aperitivo con spettacolare tramonto sul San Lorenzo e concludere così i vostri due giorni a Montreal.

montreal cosa vedere in 2 giorni
Cosa vedere a Montreal in 2 giorni: downtown
montreal cosa vedere in 2 giorni
Frappuccino nel downtown di Montreal

COSTI DI SOGGIORNO.

Quanto costa trascorrere due giorni a Montreal? La metropoli canadese non è propriamente una città economica, specie per quanto riguarda gli alberghi. Prenotare una sistemazione in pieno centro vi costerà parecchio, diciamo dai 150€ a notte in su. Noi abbiamo fatto una scelta diversa, prenotando un albergo un po’ fuori (non molto distante dall’aeroporto) e raggiungendo il centro in auto.

I parcheggi nel downtown costano tra gli 8 e 15$ al giorno, a seconda della posizione, ma anche i trasporti pubblici funzionano bene quindi valutate la possibilità di scegliere un hotel un po’ dislocato che magari si trovi lungo le linee della metropolitana.

Mangiare a Montreal, come in tutte le grandi città, può costare pochissimo come tantissimo. Se volete spendere poco affidatevi alle solite catene di fast food o, meglio ancora, allo street food nella zona del porto. Oppure cercate i pub/birrerie, che di solito offrono un buon rapporto qualità/prezzo (un piatto di carne con controno 10-15€).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...