BEERS IN TRAVEL, Germania

Dove mangiare a Monaco: le 5 migliori birrerie, secondo me

Scrivere una guida sulle migliori birrerie di Monaco di Baviera sembra quasi una barzelletta. Ne troverete, infatti, ad ogni angolo della città e stabilire una classifica è davvero difficile. Alcune sono talmente grandi da non capire dove finiscono e così rumorose da dover urlare per parlare con il tuo vicino, altre invece sono più raccolte e tranquille. Il denominatore comune rimane sempre lo stesso: boccali di birra spillati alla velocità della luce. Dove mangiare a Monaco? Ecco le 5 migliori birrerie, secondo me!

Dopo avervi proposto una prima guida gastronomica su cosa mangiare a Monaco, è arrivato il momento di dirvi anche dove gustare i deliziosi piatti tipici di cui vi ho raccontato. La scelta migliore quando si parla di dove mangiare a Monaco rimane sempre e comunque, secondo me, la birreria. Le birrerie di Monaco sono parte integrante della cultura locale, sono i luoghi di ritrovo più amati dai bavaresi e per un visitatore straniero (e non) rappresentano un’attrattiva irrinunciabile. Sono locali quasi sempre chiassosi ed informali, che io trovo assai divertenti, e che propongono i migliori piatti tipici della tradizione. Queste sono le 5 che io personalmente preferisco!

Hofbräuhaus München.

Dove mangiare a Monaco se non nella più famosa ed antica birreria della città? La Hofbräuhaus è infatti la sede storica di Monaco (risale al XVI secolo) dove poter gustare la leggendaria birra HB, una delle birre tedesche più conosciute nel mondo. La Hofbräuhaus è anche una delle birrerie di Monaco più frequentate e, vi avviso, non è sempre facile trovare posto, nonostante le grandissime dimensioni. A poco serve andarci fuori dall’orario di punta perché è sempre piena. Forse alle 10 del mattino suppongo sia più semplice trovare posto, ma non sono certa abbiate già voglia di una birra da litro a quell’ora.

La Hofbräuhaus è una delle birrerie di Monaco più caratteristiche. L’ambiente è, ovviamente, molto informale e chiassoso e le vostre scarpe faranno fatica a scollarsi dal pavimento appiccicoso ma vi garantisco che una visita qui è un’esperienza da fare. Non pensate che sia un ambiente poco raccomandabile, anzi, direi tutt’altro. In questa birreria troverete anche tante famiglie con bambini. È semplicemente un locale molto vivace e, per quanto mi riguarda, divertente.

Cosa si mangia alla Hofbräuhaus? Cominciamo in realtà dal bere, che da queste parti è evidentemente l’aspetto più importante. Come prima cosa vi avviso che qui le birre sono da litro. Certo, potete anche richiederne mezzo, ma sul listino prezzi troverete solo la taglia più grande. Scordatevi la birra piccola, questo è ovvio. Regina di tutte le birre bavaresi è ovviamente la Hofbräu original, una delle più bevute all’Ocktoberfest. È una lager leggera (5,1%) dal colore giallo vivace e molto beverina. In estate è ottima per placare il caldo e la sete.

La mia preferita resta comunque la Dunkel, ovvero la versione scura che, pensate, è stata la prima prodotta dal birrificio. Ha un sapore più speziato ed è leggermente più alcolica (5,5%). Gli amanti della Weizen non rimarranno delusi, perché esiste anche questa versione che, vi garantisco, è davvero ottima. Leggera e fruttata.

Se parliamo invece di cibo, il menù propone tutti i grandi classici della tradizione bavarese. Devo dire però che la specialità di Hofbräu è lo stinco arrosto. Dalle cucine ne escono a decine ed è sicuramente il piatto che vi consiglierei di mangiare qui. Vi sono poi delle simpatiche signorine vestite a tema che si aggirano per i corridoi con ceste colme di brezel di dimensioni spropositate, provatene uno anche solo per asciugare la birra! I prezzi sono assolutamente in linea con tutte le birrerie di Monaco. Un litro di birra costa intorno agli 8€.

monaco dove mangiare
L’ingresso della Hofbrauhaus
monaco dove mangiare
L’insegna dorata HB all’interno della birreria

Augustiner – Keller

Di tutte le birrerie di Monaco di Baviera la Augustiner – Keller è, forse, la mia preferita. Attrezzata con un meraviglioso parco esterno è l’ideale per trascorrere in allegria una serata d’estate. La zona esterna è particolarmente ampia, vi sono diversi chioschi e moltissimi tavoli spaziosi. C’è anche un’area giochi attrezzata molto vicina ai tavoli, ciò vi consentirà di tenere occupati i vostri bambini senza precludervi la degustazione di un’ottima birra. Se vi state dunque chiedendo dove mangiare a Monaco la Augustiner-Keller è senz’altro una birreria che vi direi di provare.

Si trova poco fuori dal centro, non molto distante dalla stazione ferroviaria. Il locale coperto è veramente enorme, vi sono diverse sale di cui una, la principale, davvero immensa. Sopra di essa c’è un soppalco, che contiene circa una decina di tavoli e da cui si può osservare tutta la vivacità della birreria gremita, specie ad ora di cena. Noi abbiamo mangiato proprio sul soppalco ed è stato molto divertente. Sebbene il locale abbia dimensioni spropositate io vi consiglio caldamente di prenotare se volete mangiare lì perché è quasi sempre pieno, specie, ovviamente, negli orari di punta. Io ci sono andata intorno alle 19:30 ed ho dovuto attendere una mezzoretta prima di potermi sedere. Oppure, andateci un po’ più tardi.

Cosa mangiare alla Augustiner – Keller di Monaco? Anche in questo caso i piatti saranno quelli della tradizione bavarese. C’è un’ampia selezione di piatti di carne: stinco (davvero ottimo, ve lo dico per esperienza), arrosto, salsicce, anatra. Se siete indecisi su cosa provare ordinate un piatto misto con un po’ di tutto. Abbiamo provato anche quello ed era davvero delizioso. I prezzi non sono più alti delle altre birrerie di Monaco, noi abbiamo speso circa 50€ in tre, compresi 2 litri e mezzo di birra (a mia discolpa vi dico che il mio hotel stava a 5 minuti a piedi dalla birreria).

Cosa di beve alla Augustiner – Keller? Ovviamente la spettacolare Edelstoff della casa, personalmente la birra di Monaco che preferisco. La versione bionda è pazzesca, e ve lo dice una che le lager non le ama poi così tanto. Ma quella di Augustiner è leggera, beverina ma con un gusto morbido e corposo. Diciamo pure che va giù come l’acqua e un litro non lo senti quasi (inutile che ve lo dica, comunque, che occorre sempre bere responsabilmente!). La versione dunkel (scura), se possibile, è ancora più buona. Onestamente una delle mie birre preferite. Il segreto dell’Augustiner sta probabilmente, oltre che nella miscela sapiente, anche nei fusti di legno in cui viene conservata e spillata, realizzati rigorosamente a mano da artigiani specializzati.

Il basso contenuto di anidride carbonica la rende infatti molto digeribile. So che potrà sembrarvi strano, ma è una birra che gonfia e appesantisce davvero poco. Inoltre, viene spillata a lenta pressione cosa che garantisce sempre la temperatura ottimale.

monaco dove mangiare
L’immensa sala interna dell’Augustiner
monaco dove mangiare
Il tradizionale boccale da litro

Augustiner Braustuben

Di birrerie a Monaco ce ne sono un’infinità quindi perché scegliere per ben due volte un locale targato Augustiner? La risposta è semplicissima, perché la Augustiner Braustuben è uno dei posti migliori dove mangiare a Monaco, spendendo poco, oltretutto. Non so dirvi perché, anche se penso che l’immediata vicinanza della fabbrica incida parecchio, ma qui si spende molto meno che nelle altre birrerie di Monaco. Tanto per farvi un esempio, la birra da litro qui costa circa 5€, contro i 7-8€ proposti dalla maggior parte degli altri locali della città.

Eppure la qualità non è diversa, anzi. La Augustiner Braustuben è situata a poco distanza dalla sorella gemella di cui abbiamo parlato prima, solo che sta dall’altra parte dei binari (c’è un ponte molto comodo per passare dall’altro lato). L’ambiente è sempre lo stesso, una tradizionale birreria bavarese con grandi tavoloni di legno e botti a vista, molto movimentata e rumorosa. Anche in questo caso, comunque, si tratta di un locale adatto a tutti, anche ai bambini.

Vi sono diverse sale per un totale di circa 600 posti a sedere più una terrazza sul tetto da circa un centinaio di coperti. Nonostante tanto spazio a disposizione, conviene anche in questo caso prenotare, potete farlo anche dal sito internet.

Alla Augustiner Braustuben si mangiano, manco a dirlo, i tradizionali piatti bavaresi che troverete anche negli altri posti di cui vi ho parlato, ma a prezzi leggermente più bassi. Vi consiglio il tegame misto con pollame perché è davvero squisito. Carne saporita e morbidissima, sugo delizioso ed una polpetta di pane di dimensioni spropositate. Da provare. Fate attenzione perché i brezel che troverete sui tavoli già predisposti nei cestini di vimini si pagano, 1,20€ cadauno. Sono buonissimi però.

In questa tradizionale birreria di Monaco si beve, ovviamente Augustiner. Subito di fianco c’è lo stabilimento produttivo dove è possibile effettuare una visita guidata con degustazione. Se ne avete tempo e voglia fatelo!

Piatto combinato con stinco, anatra e arrosto di maiale

Hofbrau Keller

La quarta delle cinque birrerie di Monaco che vi voglio consigliare è la Hofbrau Keller, situata in una posizione un po’ decentrata ma facile da raggiungere. Si trova in Wiener Plaz, dall’altra parte del fiume rispetto al centro storico di Monaco e non è molto distante dal Deutsches Museum (noi infatti ci siano andati prima della visita, ma ci ero già stata qualche anno fa). Questa birreria la consiglio a quanti stiano cercando un posto dove mangiare a Monaco che non sia eccessivamente affollato e più tranquillo, rispetto alle birrerie già citate.

La Hofbrau Keller ricorda più un ristorante che non una birreria. Le sue dimensioni sono più ridotte e l’ambiente è un po’ più raccolto, sebbene l’atmosfera resti molto informale. C’è un simpatico cameriere di origine greca che parla molto bene in italiano e che sarà felice di aiutarvi una volta capita la vostra provenienza (io non pretendo mai di trovare personale parlante italiano all’estero, ma per qualcuno questo potrebbe essere un plus, quindi lo scrivo). Tra tutte le birrerie di Monaco in cui sono stata questa è l’unica che propone un menù specifico per i bambini, a prezzi decisamente contenuti.

I piatti pensati per i più piccoli sono le classiche crocchette di pollo/pesce, cotoletta, spatzle in bianco. Io ho comunque preferito prendere a mio figlio un bratwurst, che si è spazzolato in 30 secondi.

Il menù qui è molto simile a quello che troverete nelle altre birrerie di Monaco, i piatti sono molto buoni e le porzioni generose. Io ho preso il quarto di anatra arrosto, davvero delizioso. Lo consiglio.

La birra che si beve alla Hofbrau Keller è la HB, in versione bionda, dunkel e weiss. Questo è stato l’unico locale che non abbiamo trovato pieno, forse perché più decentrato e meno conosciuto, quindi vi direi che potreste andarci anche senza prenotazione.

monaco cosa mangiare
Wurstel lessati e brezel, il tipico pane

Minihofbraeuhaus – Englischer Garten

Questa birreria la consiglio in particolare a chi si trova a Monaco durante la bella stagione e sta cercando un posto dove mangiare all’aperto. La Minihofbraeuhaus è infatti una birreria allestita completamente all’aperto, all’interno del meraviglioso Giardino Inglese, ovvero il parco della città. Lo sapevate che a Monaco esiste uno dei più grandi parchi cittadini del mondo? Pensate che l’Englischer Garten ha un’estensione maggiore di quella di Central Park e di Hyden Park.

All’interno di questa immensa area verde trova sede questa birreria che può ospitare fino a 6.000 persone. La struttura non è altro che un insieme ben organizzato di chioschi che funzionano a self-service. Ogni chiosco propone una pietanza diversa (wurstel, carni arrosto, pollo allo spiedo, pesce di lago, insalate e piatti freddi, contorni e dolci), ci si serve con il proprio vassoio in autonomia e si paga alla cassa. Anche la birra è self-service, con cauzione per i boccali da riportare poi nei punti di ritiro. Si mangia all’aperto.

Nonostante il meccanismo a self-service vi assicuro che la qualità del cibo è ottima e i prezzi sono assolutamente in linea con le altre birrerie della città. La cornice comunque è unica perché sarete totalmente immersi nel verde, non stupitevi di vedere qualche cittadino locale con il suo litro di HB (perché qui si beve questa birra) già alle 10 del mattino!

Nei pressi della birreria, subito adiacente ai tavoli, c’è una bellissima area giochi per bambini. Se scegliete uno dei tavoli lì vicino potrete mangiare tranquillamente ed al tempo stesso tenere d’occhio i più piccoli. Anche se, la vera particolarità della Minihofbraeuhaus è la presenza della grande torre cinese, una costruzione alta 25 metri edificata nel 1790. Dalla pagoda cinese, durante l’orario di apertura della birreria, si esibisce un gruppo musicale tradizionale bavarese che rende l’atmosfera ancor più vivace e piacevole.

monaco dove mangiare
Dove mangiare a Monaco: la birreria all’aperto nel Giardino Inglese 
monaco cosa mangiare
Pranzo all’aperto

Dove mangiare a Monaco? Spero con questa guida di avervi dato qualche dritta interessante ma mi raccomando, se andate anche in una sola di queste birrerie fatemi sapere se vi siete trovati bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

*Accetto