British Columbia, Canada

Victoria (Canada occidentale): avvistamento balene con Eagle Wing Tours

Una delle (tantissime) attrattive che più mi ha spinto a tornare in Canada per la terza volta è l’incredibile e diversificata fauna locale. Il whale watching è in effetti una delle attività preferite per chi decide di viaggiare in questo paese, specie se ci si trova in zone dove l’avvistamento è assai probabile. Una di queste è la città di Victoria, capitale della British Columbia, e punto strategico per avvistare le balene nel Canada occidentale. Non volendo perdere l’opportunità di osservare i meravigliosi cetacei nel loro habitat naturale, mi sono affidata alla professionalità ed esperienza di Eagle Wing Tour, una delle agenzie più quotate in città per questo tipo di escursioni. Vi racconto com’è andata!

Avvistare le balene nel Canada occidentale è possibile in diverse zone ma la città di Victoria, nell’isola di Vancouver, rappresenta forse uno degli avamposti migliori della regione. Le calme acque della baia che abbraccia la città sono infatti ricche di krill, cibo prediletto dei grandi cetacei che, di conseguenza, amano gironzolare da queste parti, specie nei mesi estivi. A differenza di quando cercai di osservare le balene a Tadoussac (in Québec) o a Digby (Nova Scotia), questa volta sono finalmente riuscita a partecipare ad un’escursione in barca (dico finalmente perché la prima volta mio figlio era troppo piccolo per sopportare tante ore in mare aperto, la seconda semplicemente non trovai posto).

Victoria (Canada occidentale): avvistamento balene con Eagle Wing Tours

Nella città di Victoria vi sono diversi tour operator specializzati nel whale watching, io ho scelto di rivolgermi ad Eagle Wing Tours principalmente per due motivi: il fatto che garantiscono l’avvistamento balene ad ogni escursione ed il loro impegno per l’ambiente.

Vi chiederete, immagino, come sia possibile garantire la presenza e, quindi, l’avvistamento di balene e/o di orche ad ogni uscita in barca. Del resto, gli animali si muovono per seguire le loro esigenze, non certo per compiacere un gruppo di turisti armati di macchina fotografica. Eagle Wing Tours propone itinerari mediamente più ampi rispetto a quelli che percorrono normalmente gli altri tour operator e, di conseguenza, le loro escursioni durano più a lungo. Un tour in barca con Egle Wing Tour dura di norma 3 ore ma il personale di bordo è sempre ben disposto ad allungare la tratta, compatibilmente con le esigenze dei clienti.

Questo, ovviamente, al fine di garantire maggiori possibilità di avvistare i grandi cetacei nelle acque della baia di Victoria.

Per quanto riguarda invece l’attenzione verso il nostro tanto amato ma bistrattato pianeta, Eagle Wing tour è forse il più attento tour operator per l’avvistamento balene a Victoria più attento a questo aspetto.

Lo sapete che l’1% dei loro introiti va dritto a supporto di molte organizzazioni ambientaliste? Per esempio il Center for Whale research, la Pacific Salmon Foundation oppure ancora al Marine Education & research Society.

Le loro attività sono poi organizzate in modo del tutto eco-sostenibile, dall’utilizzo di sola carta riciclata (sia per le attività di ufficio che per le gift card), all’impiego di sola energia proveniente da fonti rinnovabili. Anche le loro barche sono state studiate per abbattere al minimo i consumi ed entro il 2020 saranno dotati di imbarcazioni elettriche. Una politica che condivido al 100%.

L’escursione

Veniamo ora all’escursione vera e propria. Come prima cosa vi dico che ho prenotato il mio tour per l’avvistamento balene con parecchio anticipo, circa un mese. Memore dell’esperienza dello scorso anno in Nuova Scozia non ho voluto correre rischi e mi sono mossa per tempo. A dire il vero il giorno prima c’erano ancora posti disponibili, ma non so dirvi quanti ed in quali barche.

Certo perché la Eagle Wing Tours prevede diverse uscite giornaliere, sia con barche più piccole e scoperte, sia con imbarcazioni più grandi e coperte (noi abbiamo optato per questa seconda opzione). Nei mesi estivi, vi sono partenze alle 9:30, alle 10, alle 13:30, alle 14, alle 15 ed alle 17:30. L’offerta è ampia ma se non volete correre rischi prenotate in anticipo.

Gli uffici di Eagle Wing Tour sono ubicati nella pittoresca zona di Fisherman’s Wharf, che vi consiglio di visitare in ogni caso. Da qui partono anche le escursioni. Si tratta sostanzialmente di un molo con tante case galleggianti e ristoranti. Da qui si gode anche di una bellissima vista sulla baia di Victoria. Come da indicazioni, ci siamo presentati una mezz’oretta prima della partenza, ci hanno dato i nostri ticket ed abbiamo atteso che arrivasse la guida.

Le guide sono davvero ben preparate, oltre che disponibili e persino simpatiche. Sono tutte persone esperte, abituate a stare in mare da tempo, e che ,soprattutto, conoscono bene i grandi cetacei. Sanno dove trovarli e raccontano tanti aneddoti interessanti. Le guide, come è ovvio che sia, parlano in inglese.

canada occidentale balene
Le case galleggianti di Fisherman’s Warf

La partenza è avvenuta puntuale. A bordo siamo stati accolti da altro personale specializzato (oltre alla guida, sempre presente) che ci ha illustrato le principali caratteristiche dell’imbarcazione e spiegato le più importanti misure di sicurezza.

Come ci si deve vestire per un tour per l’avvistamento balene, nel Canada occidentale? La risposta è: copritevi molto. Poco importa che sia una giornata calda e soleggiata (nel nostro caso c’erano quasi 30 gradi). Chi è abituato alle escursioni in barca saprà già che a prua l’aria può essere anche molto forte e fredda, specie se si va al largo. Le imbarcazioni di Eagle Wing Tours sono equipaggiate con giacche, guanti e berretti di pile, ma cercate di non arrivare poco attrezzati.

Indossate una felpa e portatevi una giacca, meglio se anti-vento. E non scordate un berretto (o un indumento con cappuccio in alternativa). Ovviamente scarpe chiuse e pantaloni lunghi.

canada occidentale balene
Il capitano che scruta l’orizzonte in cerca di balene!

In un primo momento ho pensato che 3 ore (abbondanti) di escursione in barca fossero tante e temevo che ci saremmo annoiati o che avremmo preso troppo freddo. Invece non è andata affatto così. In primo luogo perché la barca coperta ci ha permesso, durante gli spostamenti più lunghi, di stare al caldo ammirando comunque il panorama esterno.

In secondo luogo perché per quasi un’ora intera siamo stati in compagnia di una famiglia di cinque, meravigliose orche. Si avete capito bene, un’intera famiglia. Le orche, a differenza delle balene, non sono animali solitari ed è loro abitudine muoversi in branco. Nel gruppo che abbiamo avvistato noi c’era persino un cucciolo di pochi mesi.

Le orche sono predatori temibili, ma guardandole così, libere nel loro habitat naturale l’impressione è stata totalmente diversa. Si muovono con una coordinazione pazzesca, escono dall’acqua tutte nello stesso momento. Il loro respiro sembra quasi una cantilena. L’unico scoordinato era il cucciolo, che in tutti i modi cercava di tenere il passo degli altri. Una tenerezza davvero sorprendente.

canada occidentale balene
La famiglia di orche che ci ha fatto compagnia!
canada occidentale balene
Una delle orche che ci saluta!

La nostra escursione per l’avvistamento cetacei non si è limitata alle sole orche. L’esperienza dell’equipaggio di Eagle Wing Tour ha fatto sì che riuscissimo a scovare anche una splendida balena, sebbene non per moltissimo tempo. Avvistare le balene non è infatti così semplice come possa sembrare. Questi grandi giganti del mare sono infatti animali solitari e non è così facile avvistare i singoli esemplari, nonostante le grandi dimensioni.

Le balene escono in superficie solo per respirare e non è insolito che rimangano poi immerse per lungo tempo. Bastano cinque minuti di respiri continuativi per anche un’ora di immersione, così almeno ci è stato spiegato dal personale di bordo. La balena che abbiamo avuto la fortuna di incontrare, a dirla tutta, si è dimostrata parecchio timida e non si è mostrata moltissimo.

È stato comunque emozionante. Le balene sono animali maestosi ma molto dolci, secondo me. Si muovono con una calma e leggiadria tali da non avere rivali in natura, penso. Se ci pensate bene è una cosa assai curiosa, considerati peso e dimensioni della specie. Quest’incontro per me è stato qualcosa di commovente e difficile da spiegare a parole. È stato quasi come se, per un attimo, io e la balena fossimo riuscite a parlarci. Un’esperienza che difficilmente riuscirò a scordare.

canada occidentale balene
Canada occidentale, balena avvistata!

Il nostro tour whale watching a Victoria è proseguito ancora lungo la baia della città, a pochi metri dal confine con gli Stati Uniti, sino a raggiungere una piccola isola disabitata (se non si considerano i ricercatori che qui hanno stanziato una piccola base per le loro operazioni di salvaguardia ambientale), residenza di una folta colonia di leoni marini. Uno spettacolo forse poco piacevole per l’olfatto (poverini, mica è colpa loro del resto) ma assai divertente da osservare.

I leoni marini, secondo me, sono davvero molto comici a vedersi. Sono enormi, emettono strani rumori e il loro spesso strato di grasso li rende molto, ma molto goffi nei movimenti (a terra, perché in acqua al contrario sono agilissimi). La maggior parte di loro se ne stava spaparanzata al sole, immobile, sventolando solo una pinna ogni tanto, come a voler salutare il pubblico. Mio figlio ha riso davvero tantissimo!

canada occidentale balene
La colonia di leoni marini

La nostra escursione, alla fine, è durata quasi quattro ore. Quattro ore di divertimento e tante emozioni. Speravamo tanto che questo nostro viaggio nel Canada occidentale si rivelasse decisivo per l’avvistamento balene e con Eagle Wing Tour, a Victoria, siamo riusciti a realizzare questo nostro grandissimo desiderio.

Al termine dell’escursione vi consiglio di fermarvi sullo stesso molto da cui siete partiti per gustarvi una specialità a base di pesce in uno dei tanti ristoranti galleggianti presenti in loco. Noi ci siamo rifocillati con un incredibile fish&chips di halibut e salmone ed una squisita zuppa di pesce fumante (nonostante il caldo).

Informazioni pratiche

Per chi è alla ricerca di un tour ben organizzato per l’avvistamento balene nel Canada occidentale, ecco qualche informazione pratica su Eagle Wing Tour, nella città di Victoria.

Il periodo estivo è quello che prevede più escursioni giornaliere. Ve ne sono infatti cinque, con gli orari già indicati in precedenza (alle 9:30, alle 10, alle 13:30, alle 14, alle 15 ed alle 17:30). I prezzi variano da $ 85 CAD per i bambini dai 3 anni in su, a $ 135 CAD per gli adulti.

Io vi consiglio di prenotare online, sul sito ufficiale di Eagle Wing Tour, così da assicurarvi il posto sulla nave che preferite e per arrivare con il biglietto già in vostro possesso. Sul sito potrete reperire anche molte altre informazioni utili per organizzare la vostra escursione.

In collaborazione con Eagle Wing Tour

8 thoughts on “Victoria (Canada occidentale): avvistamento balene con Eagle Wing Tours

  1. Non siamo mai stati in Canada purtroppo, ma è un nostro sogno nel cassetto che spero potremmo realizzare al più presto!
    Stupenda l’escursione a caccia di balene! Credo che vederle sia .. spettacolare e emozionante.
    Mi piace che devolvano parte dei loro ricavi per preservare l’ambiente!
    Mi sto segnando tutte le tue dritte sul Canada, sperano di poterle usare presto per un on the road, da non dimenticare mai più!

  2. Posso solo immaginare le emozioni provate durante il tour: vedere gli animali nel loro ambiente naturale è sicuramente un’esperienza indimenticabile. L’unica esperienza che ho con questo tipo di animali è all’acquario (anche se non è minimamente paragonabile) e a dire la verità in quel caso mi è preso un magone a vedere tutti sti pesci dietro a un vetro…
    Un altro motivo per andare in Canada 😍

  3. Ho letto con grande piacere la maggior parte dei tuoi articoli sul Canada.
    Ero indecisa per la meta del viaggio della prossima estate ma, anche grazie a te, i dubbi che avevo sono magicamente scomparsi…

    Continua a scrivere articoli così belli che io mi segno tutto…

    Elena

  4. Che bei ricordi, io ho avvistato le balene a Taudossac, ricordo l’emozione ma anche un po’di paura perchè il gommone sobbalzava e io ero con la bambina di 6 mesi. Mi piacerebbe tornare a fare un’esperienza del genere ora che lei se lo godrebbe e il tuo suggerimento mi sembra ottimo, sia perchè vorrei visitare il Canada dell’ovest sia perchè la compagnia con cui sei andata è così rispettosa dell’ambiente.

  5. Che esperienza speciale! Quest’anno mentre programmavo le vacanze, ero indecisa sulla meta. Tra le ultime finaliste c’era anche il Canada. Se tornassi indietro , forse scegliere di fare il viaggio in Canada.. mi piacerebbe da morire fare un’esperienza simile a questa per vedere le balene nel loro habitat. Ho letto anche l’articolo sulla cittadina di Whistler e il Peak 2 Paek Gondola e devo dire che hai scelto davvero delle esperienze fantastiche per questo terzo viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*Accetto il trattamento dei dati (obbligatorio)