australia itinerario di viaggio

Viaggio in Australia: itinerario di 3 settimane

Il vero, grande problema di organizzare un itinerario di viaggio in Australia in un periodo limitato di tempo, diciamo 3 settimane, è quello di selezionare.

In un paese grande quasi quanto l’Europa scegliere cosa vedere e come spostarsi è un’impresa assai difficile, considerando anche le enormi distanze e la vastità del deserto, attraversabile in modo autonomo solo con molti accorgimenti ed una buona organizzazione. L’Australia è un paese immenso e dalle mille possibilità di viaggio. Non basterebbero mesi per visitarla tutta, figuriamoci 3 settimane (quanti di noi riescono ad avere vacanze più lunghe?).

In questo articolo proverò a raccontarvi come sono riuscita ad organizzare un itinerario di viaggio in Australia, nel mese agosto, e cosa sono riuscita a fare e vedere in “sole” 3 settimane di tempo.

Potrebbe interessarvi anche: Quanto costa un viaggio in Australia

Australia: itinerario di viaggio in 3 settimane

Pianificare un itinerario in Australia

Organizzare un itinerario di viaggio in Australia: scegliere cosa vedere, come muoversi e dove andare può risultare complicato. Le distanze sono enormi, occorre prendere l’aereo anche sono per spostarsi da una città all’altra, i costi sono molto elevati. L’Australia è infatti un paese piuttosto costoso per noi italiani e i servizi turistici non sono propriamente a buon mercato.

Da dove si parte per organizzare un viaggio in Australia? La prima considerazione da fare è che, per forza di cose, si deve selezionare. Con tre settimane a disposizione (ma anche con un mese) è necessario pianificare bene le cose da vedere e, soprattutto, gli spostamenti.

Come già vi ho raccontato, parlando di viaggi in fai da te, dovrete dotarvi di una guida cartacea e consultare itinerari in Australia già percorsi da altri (come il mio, ad esempio!) e decidere in anticipo dove arrivare, da dove ripartire e gli eventuali spostamenti interni.

Sulla decisione finale influirà sicuramente anche la stagione. Il clima australiano varia a seconda delle zone, in questa guida vi spiego infatti quando andare in Australia.

Io sono stata in Australia in agosto, in pieno inverno in effetti. Questo mi ha portata a costruire un itinerario che non fosse ovviamente incentrato sulla vita da spiaggia, ma che mi permettesse comunque di visitare svariate meraviglie naturalistiche.

Ero consapevole del fatto che non avrei potuto vedere tantissimo, senza prendere un aereo ogni 3 giorni. Alla fine, ho pianificato un vero tour de force dai ritmi abbastanza intensi, che ci ha permesso di vedere una bellissima, per quanto piccola, parte dell’Australia meridionale e centrale.

Questo è quindi quello che è risultato il nostro itinerario di viaggio in Australia, in agosto, durato 3 settimane.

Giorni 1-2-19-20: il viaggio

La prima cosa che dovrete tenere presente quando decidete di organizzare un viaggio in Australia è che 2-3 giorni, purtroppo, se ne vanno in viaggio. Ci impiegherete anche 30 ore (considerando gli scali) per arrivare a destinazione dunque un po’ di tempo lo perderete, sia all’andata che al ritorno.

Facendo quindi un po’ di conti, se avrete a disposizione 3 settimane, i giorni che trascorrerete effettivamente in Australia saranno 18, al massimo 19. Oltretutto, se posso darvi un consiglio, cercate di non rientrare giusto il giorno prima di tornare al lavoro, calcolate almeno 24 ore per recuperare il fuso orario!

Giorni 2-3-4-5: Melbourne

Il nostro itinerario di viaggio australiano comincia da Melbourne. Qui siamo atterrati e qui abbiamo trascorso i primi 3 giorni, di cui il primo è stato dedicato al recupero del fuso orario.

Melbourne è una città da vedere, sarebbe oggettivamente un peccato organizzare un viaggio in Australia e non andarci. Melbourne è una città vivace, multiculturale, molto rock. Ricca di street art, locali per tutti i gusti e mercati. Da vedere assolutamente a Melbourne: St Kilda (fuori città), il quartiere di Ftzroy, il Queen Victoria Market, Federation Square.

Questa è la mia guida su cosa vedere a Melbourne.

melbourne
Melbourne, vista da St Kilda

Giorni 5-6-7-8-9: Great Ocean Road

Il nostro itinerario nel sud dell’Australia prosegue lungo la Great Ocean Road, la lunga strada panoramica che collega le città di Torquay ed Allansford. Guidare lungo l’oceano, vedere le balene, passeggiare su scogliere che cadono a picco sul mare. Tutto questo vi regalerà questo spettacolare tratto di strada.

In agosto, in questa zona dell’Australia, il clima è piuttosto fresco, ma lo spettacolo del mare in tempesta è qualcosa di veramente stupefacente. Per maggiori informazioni e per organizzare al meglio le tappe, questo è l’itinerario lungo la Great Ocean Road che consiglio.

twelve apostoles great ocean road
I Dodici Apostoli, simbolo della Great Ocean Road
great ocean road australia
La gola di Loch Ard, Great Ocean Road

Giorni 9-10-11: Kangaroo Island

L’isola dei Canguri è quanto di meglio potrete desiderare in termini di natura e tranquillità (io non amo i luoghi troppo affollati, se devo essere sincera e meno un luogo è turistico più mi viene voglia di vederlo). Se avete anche sole 3 settimane a disposizione per il vostro viaggio in Australia, io vi consiglio di andarci. Anche in agosto, quando le temperature non sono particolarmente elevate.

Kangaroo Island è splendida, anche in inverno, basta solo vestirsi bene e non aver paura di prendere un po’ di vento. Del resto l’oceano non è fatto solo per farci il bagno, anche solo osservarlo è già un’esperienza meravigliosa. In molte zone la natura è quasi del tutto incontaminata e il Flinders Chase National Park è spettacolare. Noi ci siamo fermati per un paio di giorni, questa è la mia piccola guida su cosa vedere a Kangaroo Island.

kangaroo island
Kangaroo Island
kangaroo island remarkable rocks
Remarkable Rocks, Kangaroo Island

Giorni 11-12: Adelaide

Da Kangaroo Island spostiamoci verso Adelaide, giusto per il tempo di fare un giro nel downtown. Siamo arrivati ad Adelaide in realtà perché da li avevamo il volo per Alice Springs, per proseguire il nostro itinerario nel deserto centrale australiano.

Giorni 12-13-14-15: Red Centre

Guidare lungo la Red Centre Way, in mezzo al nulla, nel deserto color rosso fuoco senza riuscire a vedere l’orizzonte, passeggiare sul Kings Canyon e vedere il tramonto a Uluru sono state tra le esperienze di viaggio più belle che abbia mai vissuto. Non scorderò mai gli splendidi cavalli selvatici che correvano, liberi, in mezzo alla polvere.

A mio avviso, un viaggio in Australia dovrebbe in ogni caso includere una deviazione in questi luoghi, indipendentemente da quante settimane abbiate a disposizione. Agosto tra l’altro è un ottimo periodo per andare nel Red Centre perché, nonostante la forte escursione termica, le temperature non sono elevatissime come in estate.

ayers rock australia
Ayers Rock

Giorni 15-16-17-18-19: Sydney

Il nostro itinerario di viaggio in Australia, durato 3 settimane, si conclude a Sydney. Ci siamo fermati in città per ben 4 giorni, come ci era stato consigliato. Volevamo girarla bene e vedere più cose possibili, senza fretta. Oltretutto, prima di ripartire con l’ennesimo aereo alla volta delle Fiji volevamo fermaci un po’, fare il bucato e risistemare il bagaglio.

Ne è valsa la pena comunque perché Sydney offre davvero tante opportunità. Qui poi abbiamo trovato il clima più favorevole, 20 gradi costanti che per agosto, in quella parte di Australia, sono quanto di meglio si possa sperare. A Bondi Beach quasi quasi facevo il bagno (mio marito l’ha fatto veramente, ha avuto più coraggio di me).

sydney australia
Veduta di Sydney
sydney opera house
Eccomi mentre ammiro l’Opera House di Sydney

40 commenti su “Viaggio in Australia: itinerario di 3 settimane”

  1. Mamma mia che voglia di partire subito…dev’essere davvero splendida l’Australia e spero un giorno di riuscire ad andarci…dopo aver vinto la mia paura di volare!!!

  2. Aaaaah ma che nostalgia mi stai facendo venire??? Concordo con te: non è per niente facile pianificare un itinerario di pochi giorni in un Paese così grande, però direi che dal mio punto di vista avete fatto delle scelte ponderate e intelligenti! Probabilmente avrei seguito anche io un itinerario del genere se avessi avuto 3 settimane 🙂

  3. Aaaahhhh l’Australia, il viaggio piu’ bello della mia vita!!! *________* Anche io ho passato in AU 3 settimane, ci sono andata a Novembre e a Sydney faceva un caldo bestiale! Mi sono innamorata di Kangaroo Island, come te, tutta quella immensa natura mi ha fatto sentire piccola piccola! Ho fatto piu’ o meno le stesse tappe tue, con l’unica difefrenza che ho scelto di passare gli ultimi 5 giorni nel Queensland invece di passare per il red Centre. Ogni volta che vedo foto dell’alva sull’Ayers Rock mi viene voglia di comprare il biglietto! Mamma mia che ricordi, una terra favolosa!

        1. Si sta bene devo dire. È il loro inverno, che in realtà equivale alla stagione secca, quondi poche piogge. Fa molto caldo di giorno e più fresco la sera (20 gradi o poco più). L’acqua comunque è calda.

  4. Appena sento parlare d’Australia, la mia mente parte per un viaggio! Hai fatto proprio un bel itinerario, brava! Io sono stata a Perth ed Adelaide in luglio e devo dire che il clima non era poi così invernale. A Sydney, invece, sono andata a Maggio ed in quel mese il clima è un po’ più ballerino: in alcuni giorni potevi tranquillamente andare al mare, altri invece ci voleva la giacca. E’ comunque sempre un po’ più caldo che qui in Italia.
    Quanti ricordi!

  5. Non sono mai stata un’amante dell’Australia, ma questo post mi sta facendo venire “la scimmia” 😀 molto bello, soprattutto l’Outback e Uluru 🙂

  6. Che bello io andrò ad agosto… Ho scelto il tuo stesso itinerario, ma con tempi un po’ più ristretti perché nelle tre settimane ho voluto inserire anche Cairns.. speriamo di farcela

  7. L’Australia è uno dei miei tantissimi sogni. Chissà fino a quando resterà chiuso nel cassetto?
    Intanto immagino e volo con i pensieri leggendo il tuo itinerario di viaggio 😀

  8. questo tuo post mi è stato utilissimo! Stavo valutando l’opportunità di andare in Australia. Purtroppo lavorando potrei andarci solo in Agosto. Diverse persone me lo avevano consigliato, ma leggendo il tuo post sto quasi quasi cambiando idea. Concordo sul fatto che l’Australia sia molto vasta e necessità di una scelta ben ponderata per girarla. I posti che hai visitato mi attirano molto. Quasi quasi….

    1. Guarda anche a noi in tanti avevano detto che in agosto non valeva la pena e invece…certo non fai la vita da spiaggia ma se organizzi l’itinerario per fare altre cose è bellissimo lo stesso. Non è un inverno rigido, parliamo di 12-13 gradi di minima quindi si può comunque stare fuori e girare con tranquillità

  9. Wow! Sai che il tuo itinerario è praticamente identico a quello che ho fatto io?
    L’ Australia è meravigliosa e spero in cuor mio di poterci tornare per fare la costa ovest e il nord!
    Chissà dato che sempre più amici si stanno trasferendo li, potrei pensarci che dici?

    1. In effetti è un itinerario piuttosto battuto 😉 io dico sempre che ci tornerò per i 18 anni di mio figlio, voglio portarlo ad ayers rock! Per mio marito sarebbe la terza volta! Se hai amici che vivono lì ancora meglio!

  10. Ottimo itinerario!!!! Noi alla fine abbiamo fatto molto simile a voi… siamo stati 25 gg e in quei giorni in più abbiamo fatto 4 notti a Perth !!! Poi più o meno con qualche differenza nrlle varie permanenze dei singoli posti, ma le tappe erano quelle!!!!
    Kangaroo è una delle cose che ricordo con più piacere oltre chiaramente a Sydney che a mio avviso è una delle città più belle al mondo! Un anno fa preciso ero a Sydney e tornerei anche subito!

  11. ladiesarebaking

    L’Australia è una delle mete che sogno di più 😍! Io sono per il turismo naturalistico, mi piacciono i paesaggi e la tranquillità e anche le grandi città, ma non per chiese e monumenti, piuttosto per respirare la cultura di un posto nel luogo in cui si esprime al massimo! E l’Australia sembra il posto ideale per questo tipo di turismo! La Great Ocean Road, anche col brutto tempo ha il suo fascino!!!

  12. Che itinerario mozzafiato! Appoggio ogni vostra scelta. Avendo anche io solo agosto a disposizione, capisco la necessità di adattarsi, prendendo da una meta il meglio.
    Mi piace come avete suddiviso le tappe, francamente anche la decisione di godervi il viaggio, senza annaspare da un aeroporto all’altro. Mi pare che siate riusciti a cogliere il meglio di ciò che avete visto, con la riserva di godervi il resto una prossima volta. E nel frattempo avete fatto sognare noi.
    A presto,
    Claudia B.

  13. Pingback: Australia: quanto costa un viaggio (anche di nozze) di 3 settimane – the DAZ box

  14. Gentilmente potresti mandarmi al mio indirizzo email il progetto dettagliato tappa per tappa di questo tuo bellissimo viaggio che vorrei intraprenderlo ad agosto di questo anno?
    Grazie mille

      1. Si vorrei proprio il dettaglio di viaggio più preciso se riesci perché vorrei organizzarlo uguale per me per questo agosto. Se riesci ad indicarmi tutti i voli, i vari trasferimenti giorno per giorno e anche gli hotel presi. Mi faresti un enorme piacere. Puoi mandarmi il tutto via email? Grazie mille

        1. Mi ci vorrebbe davvero molto tempo per ricostruire tutte queste informazioni nel dettaglio. Sono passati più di 4 anni tra l’altro, i voli potrebbero essere cambiati radicalmente così come gli hotel (anche nelle tariffe). Se l’itinerario ti piace puoi cercare i voli su skyscanner e gli hotel su booking o hotels. Oppure se non te la senti di fare da solo puoi rivolgerti ad un’agenzia di viaggia che sicuramente saprà darti una mano!

          1. No certo immagino sia difficile ricordare tutto. Intendevo solo sapere quali voli Interni hai dovuto prendere per spostarti e se ti ricordavi le tappe Che invece hai fatto con la macchina

          2. Come voli interni ho fatto Adelaide-Ayers Rock-Sydney. In auto da Melbourne ad Adelaide poi un secondo noleggio ad Ayers Rock per i 3 giorni che sono rimasta lì.

  15. Ciao,
    avendo viaggiato in agosto, facendo mediamente buio verso le 17 sei stata costretta ad evitare le visite in parchi naturali oltre una certa ora oppure hai preferito evitare di viaggiare nei percorsi più isolati la sera?

  16. Ciao sto per intraprendere lo stesso viaggio con lo stesso itenerario per agosto in occasione del viaggio di nozze. ho letto che sei andata anche alle Fiji, mi puoi dire qualcosa in merito, ne vale la pena ? ho letto che il periodo migliore è proprio agosto. mi sai consigliare una struttura, vorrei il meglio essendo un viaggio di nozze.
    Grazie per la disponiiblità

    1. Ciao! Hai dato un’occhiata alla sezione Fiji del blog? Ci sono alcuni articoli con un po’ di consigli pratici. Per quanto riguarda la struttura, io non ho soggiornato in strutture di lusso, benché fossi anch’io in viaggio di nozze. Mi sono comunque trovata molto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *