Cosa vedere a Koh Tao: le spiagge.

Koh Tao è la più piccola delle isole del Golfo di Thailandia e, almeno per ora, la più tranquilla e meno turistica. Koh Tao è una perla, uno dei luoghi più belli che mi sia capitato di vedere e in cui mi piacerebbe tanto tornare. Se pensate di organizzare un viaggio da queste parti vi consiglio di non perdervela e di prepararvi ad un piccolo paradiso fatto di natura incontaminata ed acque cristalline. Cosa vedere a Koh Tao? I luoghi di maggior interesse dell’isola sono naturalmente le spiagge, ed è proprio di questo che vorrei raccontare in questa mia piccola guida all’isola di Koh Tao. Continua a leggere “Cosa vedere a Koh Tao: le spiagge.”

I migliori piatti tipici thailandesi da provare

I motivi per cui vale la pena visitare un paese come la Thailandia sono tantissimi: scoprire tradizioni millenarie, conoscere una cultura totalmente differente dalla nostra, osservare paesaggi incredibili, godere di un mare spettacolare. Se tutto questo ancora non vi basta, last but non least, in Thailandia potrete gustare moltissimi piatti tipici il cui ricordo vi accompagnerà anche una volta tornati a casa. La cucina tradizionale thailandese è variegata e rispecchia, come è ovvio, la cultura e gli ingredienti del posto. Scoprirete sapori nuovi molto invitanti, che personalmente ho amato moltissimo. Data la mia passione per il cibo potevo forse tralasciare una guida ai migliori piatti tipici thailandesi? Ovviamente no! Continua a leggere “I migliori piatti tipici thailandesi da provare”

Thailandia in agosto: dove andare per una vacanza di mare.

La Thailandia, oltre ad essere geograficamente molto estesa, è un paese che offre molteplici possibilità di viaggio. Una vacanza in Thailandia può essere organizzata con mille sfaccettature diverse, dall’itinerario più serrato per scoprire il più possibile delle tradizioni di questo incredibile territorio, alla vacanza di solo mare e relax in una delle sue splendide isole. Dove andare quindi in Thailandia, in agosto, per godere al meglio del suo splendido mare senza incorrere in piogge torrenziali e costanti? Questa è una domanda che molti viaggiatori si pongono, dato il clima tropicale che mal si adatta al consueto periodo di vacanza di molti italiani. Questa volta vorrei proporre una piccola guida per tutti i viaggiatori che sognano le splendide spiagge della Thailandia e provare a suggerire le destinazioni ideali per un soggiorno di mare, anche nel mese di agosto. Continua a leggere “Thailandia in agosto: dove andare per una vacanza di mare.”

Cosa vedere a Bangkok in 3 giorni: i templi buddisti.

Stilare un elenco completo di cosa vedere a Bangkok è un’impresa non dico impossibile, ma molto, molto complicata. Con i suoi quindici milioni di abitanti Bangkok è una delle metropoli più importanti di tutta l’Asia e descriverla in modo approfondito non è semplice, soprattutto quando ci hai trascorso solo 3 giorni. Scrivere una guida di Bangkok equivale a scrivere un libro e lascio questo compito a persone più esperte di me (se desiderate visitare la capitale thailandese vi consiglio di procurarvi davvero una guida completa perché per muoversi tra i tanti quartieri, secondo me, bisogna essere organizzati). Chi viene a Bangkok non rinuncia quasi mai a visitare i templi buddisti, affascinanti testimonianze di quella che è ed è stata la storia di questo straordinario paese. Se vi state chiedendo cosa vedere a Bangkok in poco tempo, diciamo 3 giorni, io vi direi di partire proprio dai templi.

Continua a leggere “Cosa vedere a Bangkok in 3 giorni: i templi buddisti.”

Ayutthaya (Thailandia): tutti i templi da vedere in un giorno

Ayuthaya è stata per oltre 400 anni la capitale del Siam, cioè di quella che oggi noi tutti chiamiamo Thailandia. Centro economico e religioso di importanza vitale per il paese, fu per molto tempo il fulcro delle attività commerciali tra Europa e sud-est asiatico e rimane ancora oggi una delle mete più significative per i viaggiatori che si dirigono verso il nord del paese, soprattutto grazie alle imponenti opere di restauro realizzate nella seconda metà del XX secolo e che hanno reso Ayutthaya un sito patrimonio dell’umanità dell’Unesco. I maestosi templi sono la ragione principale per cui i viaggiatori arrivano qui partendo da Bangkok, alcuni per una gita di un solo giorno, altri per fermarsi più a lungo per raggiungere poi il nord del paese. Io ho avuto il piacere di visitare Ayutthaya in totale autonomia, partendo proprio da Bangkok.

Continua a leggere “Ayutthaya (Thailandia): tutti i templi da vedere in un giorno”