costa crociere

Costa Crociere: recensione di una settimana nel Mediterraneo

Stai pensando di prenotare una crociera Costa nel Mediterraneo e ti piacerebbe leggere l’esperienza di qualche altro viaggiatore? In questo articolo troverai proprio quello stai cercando! Nonostante le mie abitudini di viaggio siano in genere assai differenti, sono partita di recente per una crociera Costa di sette giorni, tra Italia e Grecia. Qui ti racconterò com’è andata!

Prima dell’esperienza con Costa, avevo preso parte ad una sola crociera: quella in Alaska, con Royal Caribbean. Una crociera prenotata come coronamento di un viaggio più ampio “to the Last Frontier”. Un’esperienza assai diversa da quella provata più di recente. E attenzione che diverso non significa migliore, o peggiore. Queste le mie opinioni sul mio recente viaggio con Costa crociere nel Mediterraneo.

Perché una crociera?

Ti basterà scorrere poche pagine di questo blog per capire che sono abituata ad altre tipologie di viaggio. Anzi, se ti va, puoi dare un’occhiata alla sezione dedicata agli itinerari on the road. Questa volta però ho voluto provare qualcosa di diverso. Causa un imbarazzante ritardo nella prenotazione delle vacanze estive, mi sono ritrovata veramente in difficoltà nel trovare qualcosa di disponibile, in Italia.

Mi sono quindi ricordata che l’esperienza in Alaska era stata molto bella, anche a prescindere dal contesto geografico. Avevo voglia, per una volta, di una vacanza rilassante e senza pensieri. Inoltre, il prezzo era decisamente interessante, se paragonato a pacchetti All Inclusive in località balneari (di questo magari ne parliamo tra un po’).

crociera mediterraneo
Alberobello: una delle tappe della nostra crociera

Perché Costa Crociere?

Ho scelto Costa Crociere perché in quel momento era la compagnia che offriva l’offerta migliore, considerati i servizi inclusi. Ma anche, e soprattutto forse, perché garantiva la cancellazione senza penali con rimborso totale fino a 48 ore dalla partenza (nell’agosto 2021 l’incertezza per i viaggi era ancora tanta).

Per la nostra crociera di una settimana con Costa noi abbiamo speso 2.900€, in tre persone, con formula All Inclusive e pacchetto escursioni. Il prezzo si riferisce alla cabina interna, sebbene ci sia stato dato un graditissimo upgrade alla cabina con terrazza (suppongo perché molte fossero rimaste libere).

Misure di sicurezza a bordo

Nell’estate/autunno 2021 sono ancora in vigore importanti misure di sicurezza, per preservare la salute di equipaggio e passeggeri. Sono obbligatori tre tamponi rapidi: uno all’imbarco, uno a metà viaggio, uno il giorno prima dello sbarco. I tamponi sono gratuiti.

A bordo vi è l’obbligo di rilevare la temperatura corporea ogni giorno. Questa viene registrata sulla Costa Card personale, grazie a semplici totem elettronici, disseminati in molti punti della nave.

Vige ancora l’obbligo di indossare la mascherina, mantenere la distanza sociale, di igienizzare le mani (troverai gel disinfettante praticamente ovunque). L’accesso alle piscine è contingentato, non possono entrare più di un tot di persone alla volta.

Devo dire che, contrariamente a quanto ho letto in altre recensioni, tutte queste misure di sicurezza non mi hanno arrecato alcun disagio. Se non forse la necessità, in determinati orari, di attendere qualche minuto per poter entrare in piscina. Nulla di eccessivamente fastidioso comunque.

crociera costa
Capo Sunio e il Tempio di Poseidone
crociera grecia
Capo Sunio

Crociera nel Mediterraneo: le tappe

La nostra vacanza in crociera è durata 8 giorni e 7 notti, con partenza da Trieste. Queste le tappe:

  • Trieste
  • Bari
  • Corfù
  • Atene
  • Mykonos
  • Katakolon/Olimpia
  • Navigazione
  • Trieste

Crociera Costa: opinioni e recensione

Escursioni con Costa Crociere

Le mie personalissime opinioni su Costa Crociere cominciano dall’aspetto forse più importante di una vacanza di questo tipo: le escursioni a terra. Una crociera, si sa, consente di visitare tanti posti diversi; perciò, è di fondamentale importanza che le gite vengano organizzate bene, senza creare disagio ai viaggiatori.

Nell’estate/autunno 2021 le escursioni organizzate con Costa sono ancora obbligatorie. Nel senso che non si può scendere dalla nave in autonomia. Durante l’escursione non si può mai abbandonare il gruppo, o entrare in bar, ristoranti, o negozi. In alcuni casi, ci è stata consentita la visita ad un negozio di souvenir, precedentemente selezionato.

Inoltre, le guide tendono a portarti nei posti più turistici, quelli “da vedere assolutamente”, i quali si rivelano spesso troppo affollati.

Questo aspetto è stato forse il meno piacevole per me, abituata da sempre a viaggiare in autonomia. Le escursioni si sono rivelate in alcuni casi molto piacevoli, mentre in altri qualche piccola pecca organizzativa c’è stata. Non mi sento di attribuire alcuna colpa a Costa Crociere perché immagino che gestire centinaia di persone, decine di pullman ed altrettante guide turistiche locali, non sia facile per nessuno.

Nel dettaglio, queste sono le escursioni cui ho partecipato:

  • Visita ai Trulli di Alberobello
  • La Corfù di Sissi (centro storico, palazzo e degustazione di liquore locale)
  • Capo Sunio e il tempio di Poseidone
  • Mykonos panoramica
  • Spiaggia di Katakolon
crociera grecia
Corfù

Come si mangia a bordo

Continuo questa mia recensione di Costa Crociere con un altro, importantissimo aspetto: il cibo. Chi prenota questo genere di vacanza si aspetta di mangiare bene. Posso dire che la cucina servita a bordo non ha deluso le aspettative iniziali.

A bordo di una nave Costa Crociere vi sono ovviamente diversi ristoranti. Nel caso della Costa Luminosa, due sono quelli compresi nel prezzo: un buffet e un ristorante con servizio al tavolo. Nel primo vengono di norma serviti piatti più semplici, che il passeggero può scegliere da una specie di self-service. Non si mangia male, ma la qualità del ristorante con servizio al tavolo è completamente differente.

Qui ho provato menù veramente straordinari. Piatti sempre diversi, originali, preparati con ingredienti ricercati, presentati in maniera impeccabile.

La mia opinione sul servizio di ristorazione di Costa Crociere è da dieci e lode!

crociera ristorante
costa crociere ristorante

All Inclusive Costa Crociere: cosa include?

Il pacchetto All Inclusive è acquistabile in aggiunta al costo crociera. Diversamente l’ospite avrebbe diritto solo all’acqua, durante i pasti. Sono presenti diversi “livelli” di All Inclusive, noi abbiamo scelto quello base. Abbiamo quindi potuto usufruire di birra, vino, prosecco, aperitivi semplici, long drink (gin tonic, vodka lemon, ecc), alcuni digestivi, acqua, bibite e qualche cocktails analcolici.

Con un upgrade avremmo potuto gustare anche cocktails alcolici, liquori più ricercati, cocktails aperitivi. Il pacchetto base ci è sembrato più che sufficiente ed ha soddisfatto egregiamente le aspettative.

Intrattenimento

A bordo di una nave da crociera si trovano ovviamente servizi di intrattenimento per tutti i gusti. Ai suoi passeggeri Costa Crociere propone due piscine, una palestra, una spa, un minigolf, un teatro, un’area giochi per bambini, un club per bambini e ragazzi, un casinò, negozi, una biblioteca.

Le aree piscine (una interna ed una esterna) durante il giorno sono le zone più affollate della nave. Difficile trovare uno sdraio libero se non di primo mattino. Poco male. Noi abbiamo sempre preferito rimanere su uno dei tanti ponti laterali, molto più tranquilli.

Le piscine non sono grandi e allo stato attuale è consentito l’accesso solo a un numero limitato di persone per volta. In ogni caso i tempi di attesa (nelle ore di punta) non sono mai stati particolarmente lunghi.

crociera cabina
Il terrazzo della nostra cabina

Passeggeri e affollamento

In questa mia recensione sull’esperienza con Costa Crociere vorrei inserire un paragrafo particolare. Ti sei mai chiesto quante persone vi sono a bordo di una nave da crociera? La nave Costa Luminosa può ospitare poco più di duemila passeggeri e circa un migliaio di persone dell’equipaggio. Non poche.

Prima di partire ero preoccupata del fatto di non poter godere di una vacanza in tranquillità. Non tutti i viaggiatori amano la confusione, la musica ad alto volume, l’animazione. Ebbene, si può partecipare ad una crociera senza “usufruire” di tutto questo.

Vi sono angoli della nave che restano spesso semi-deserti (ad esempio i ponti laterali o i bar della piscina negli orari serali). È quindi possibile godere di attimi di tranquillità, ammirando il paesaggio circostante.

Costa Crociere: sì o no?

Se hai avuto la pazienza di leggere questo mio post fino alla fine, avrai capito che prima di partire avevo diverse perplessità, ma che alla fine la crociera con Costa si è rivelata un’esperienza di viaggio molto positiva. Sebbene diverse dal solito. Almeno per me.

A chi consiglio una crociera Costa nel Mediterraneo?

  • Alle famiglie. Una crociera offre davvero molte opportunità di divertimento per i bambini, ma anche ovviamente agli adulti.
  • A chi non ama le vacanze troppo stanziali, ma non vuole rinunciare al comfort dei grandi alberghi
  • A chi vuole scoprire un paese straniero, ma non se la sente di farlo in autonomia
  • A chi vuole regalarsi una settimana di relax e ottima cucina ma al tempo spesso visitare un luogo diverso ogni giorno

1 commento su “Costa Crociere: recensione di una settimana nel Mediterraneo”

  1. Ero molto curiosa di leggere la tua opinione, sapendo che sei abituata a un tipo di vacanza molto diversa. Anche perché io stessa non ho mai preso in considerazione l’idea di fare una crociera fino a qualche mese fa (poi però alla fine ho scelto la vacanza, anch’essa di super relax, in spiaggia).
    Anche io avevo letto di alcune lamentele sulle misure di sicurezza “eccessive”, ma direi che in questo periodo è meglio prendere qualche precauzione in più.
    L’unica cosa che mi darebbe un po’ fastidio sarebbe proprio l’impossibilità di muoversi in maniera autonoma durante le escursioni, ma è un compromesso assolutamente accettabile data la situazione e la mole di gente da spostare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *