giveaway instagram

Giveaway: cos’è e come organizzarlo in Italia (anche su Instagram)

Il Giveway in Italia è equiparabile a un concorso a premi, molto utilizzato da aziende ed influencer, in particolare su Instagram. Gli scopi sono diversi, le modalità più o meno simili. Ma come funziona precisamente un giveaway? In Italia è legale? In questa guida ti spiego nel dettaglio tutto quanto c’è da sapere sui giveway, dalla normativa italiana a come fare per organizzarne uno su Instagram.

Sei un blogger, un influencer, oppure un’azienda e stai pensando di organizzare un contest a premi per incrementare il tuo pubblico o pubblicizzare un nuovo prodotto? Ti stai chiedendo se in Italia i giveaway siano illegali o meno? La normativa è in effetti un pochino più complessa di quanto ci si potrebbe immaginare.

Potrebbe interessarti anche: Crescere su Instagram senza BOT, Algoritmo di Instagram

Cos’è un Giveway

Il Giveaway è un concorso a premi, uno strumento molto utilizzato da aziende ed influencer per pubblicizzare prodotti o per aumentare la community di riferimento. Se utilizzi i social con frequenza ne avrai sentito parlare sicuramente, i giveway sono molto gettonati soprattutto su Instagram.

Se volessimo darne una traduzione letterale, il termine giveway significa “dare via”, o regalare, detto in termini più eleganti.

Questi contest sono nati alcuni anni fa negli Stati Uniti e utilizzati in larga misura da influencer e youtuber. Il concetto è molto semplice: regalare un prodotto appetibile per il pubblico di riferimento a uno o più fortunati vincitori, in cambio di una qualche azione sul proprio profilo, o l’inserimento dei propri dati su un sito web.

I premi vengono assegnati previa estrazione.

Di norma, si può partecipare ad un giveaway commentando o mettendo un like ad un post preciso, se parliamo di Instagram ed altri social.

Queste iniziative riscuotono da sempre molto successo, perché chiaramente consentono di vincere premi appetitosi, senza impegnarsi più di tanto. C’è da dire però che all’estero la normativa è molto meno restrittiva, mentre in Italia molti giveaway che vediamo sui social sono illegali. Tra poco vi spiego il perché.

instagram
Un give away è un concorso a premi, organizzato spesso su Instagram

A cosa serve un Giveaway

Diversi sono i benefici che può portare un contest a premi su Instagram o su un sito internet, vediamo quali sono i più importanti. In altre parole, a cosa serve organizzare un Giveaway?

  • Ampliare la propria community. Se scegli un premio appetibile per il tuo pubblico, otterrai probabilmente molte condivisioni, che porteranno nuovi follower alla tua pagina
  • Aumentare dell’engagement. La possibilità di vincere un prodotto interessante indurrà certamente la tua community a lasciare un commento e a mettere like al tuo post, aumentando l’engagement
  • Profilazione. Un giveaway classico, organizzato quindi su un sito internet, porterà la tua azienda ad ampliare il volume di contatti di potenziali clienti, dato che per iscriversi gli utenti dovranno compilare un apposito modulo
  • Pubblicità. Con un giveway ben organizzato potrai ovviamente pubblicizzare i tuoi prodotti in modo efficace, senza spendere un patrimonio.
  • Fidelizzazione. Scegli come premio uno dei tuoi prodotti migliori. Chi lo riceverà potrebbe rimanerne talmente contento da acquistarlo in un secondo momento e, perché no, divenire un cliente abituale. Oltre che ovviamente parlarne bene agli altri!
  • Iscrizione alla newsletter. In particolare, quando lo si organizza tramite sito web.
digital-marketing
Scopo di un giveaway è quello di aumentare la propria community, le visite al tuo sito, gli iscritti ad una newsletter

Social VS Sito web

I giveaway in Italia possono essere organizzati in due modi diversi: via social (soprattutto su Instagram) o tramite sito web (quindi una versione più tradizionale). La differenza sta nella modalità di organizzazione, ma il premio potrebbe essere lo stesso.

Organizzare un giveaway su Instagram significa, come già detto, gestire le partecipazioni tramite azioni sui post (like e commenti). Per gestirlo invece sul tuo sito web dovrai invece chiedere al tuo pubblico di iscriversi compilando un apposito modulo di contatto. In questo secondo caso, potresti comunque decidere di utilizzare i social per pubblicizzare l’evento.

Esempi di contest a premi sul web

Sono ormai diversi anni che bazzico nel mondo del marketing digitale, di giveaway ne ho visiti davvero tanti. Dai premi simbolici a regali davvero importanti, le aziende negli ultimi anni hanno avuto veramente molta fantasia. Facciamo qualche esempio.

La tua azienda produce cosmetici naturali? Potresti organizzare un contest su Instagram per promuovere la tua nuova linea senza imballaggi in plastica, mettendo in palio l’intera gamma di prodotti, per tre fortunati vincitori. Dovrai effettuare l’estrazione tra tutti gli utenti che commenteranno il tuo post!

Questi contest funzionano molto bene anche nel settore del turismo, per hotel, b&b e ristoranti. I premi saranno, ovviamente, una cena o un soggiorno gratuito.

Puoi organizzare un giveaway anche se fornisci servizi e consulenze, mettendo quindi in palio qualche ora di formazione gratuita o, perché no, il tuo ultimo manuale di approfondimento.

Sii creativo ma, soprattutto, cerca di pensare agli interessi della tua community!

instagram aumentare follower trucchi
Un give away è un concorso a premi, organizzato spesso su Instagram

I giveaway in Italia sono legali?

La preoccupazione maggiore sui giveaway in Italia riguarda la loro legalità. I concorsi a premi nel nostro paese sono certamente legali, ma per non incorrere in sanzioni è necessario attenersi scrupolosamente alla normativa in vigore. Questo è quindi il paragrafo che dovrai leggere con maggiore attenzione.

La normativa italiana di riferimento per i concorsi a premi è il Decreto Regio Legge 25 luglio 1940, n. 1077. L’aggiornamento del 9 luglio 2018 ha stabilito che nella normativa devono rientrare tutti i concorsi che prevedano un premio di valore uguale o superiore a 1 euro, compresi oneri fiscali.

Detto in altre parole, anche una cartolina rientra per legge in un concorso a premi.

Per organizzare un giveaway in Italia in modo legale è quindi necessario:

  • dichiarare il concorso al Ministero dello Sviluppo economico
  • compilare il modulo PREMA CO/1
  • redigere il regolamento completo
  • estrarre il vincitore in presenza di un notaio o di un funzionario della Camera di Commercio
  • memorizzare i dati di tutti i partecipanti su territorio italiano

Infine, va ricordato che in Italia i giveaway possono essere organizzati solo e soltanto da società iscritte al registro delle imprese. Quindi, se sei un blogger o un influencer (o un libero professionista con partita iva) avrai già capito che, quantomeno nel nostro paese, i giveaway non sono lo strumento più adatto per te.

Lo so che di contest di questo tipo se ne vedono tanti, ma molti di questi non sono in linea con la normativa vigente. Stai molto attento, perché le sanzioni sono salate.

Organizzare un giveaway su Instagram

Abbiamo quindi appurato che i giveaway in Italia sono legali solo nel momento in cui si segue pedissequamente la legge. Sei titolare di un’azienda e stai pensando ad un contest a premi per pubblicizzare un nuovo prodotto o per far conoscere i tuoi servizi? Un giveaway su Instagram potrebbe essere la soluzione che fa per te.

Vediamo come organizzarlo, passo passo.

  • Creare un profilo business (se ancora non ce l’hai)
  • Definire un obbiettivo. Devi avere ben chiaro quale risultato vuoi ottenere con il tuo contest su Instagram. Aumentare il tuo pubblico? Far conoscere il tuo brand? Lanciare sul mercato un nuovo prodotto?
  • Scegliere il premio. Devi essere abile su questo: opta per il prodotto o servizio che ritieni vincente. Quello che può interessare ad un ampio bacino di utenti, quello più desiderato, quello più in linea con i gusti della tua community. Banalmente, quello che viene meglio in foto!
  • Stilare il regolamento. Le regole del tuo giveaway su Instagram dovranno essere chiare e comprensibili a tutti. Sii preciso con la call to action e indica in modo evidente la data di scadenza del contest.
  • Scattare un’immagine. Stai usando Instagram, quindi l’immagine che sceglierai per veicolare il tuo contest sarà di fondamentale importanza. Il premio dovrà essere visibile, in una foto di qualità e che sia di impatto.
  • Scrittura della caption. Anche il testo dovrà essere accattivante, dovrai essere abile nel presentare il tuo premio e l’incredibile opportunità che avranno i tuoi follower nel partecipare al tuo concorso!
  • Hashtag ad hoc. Un giveaway su Instagram non è esente dalle tradizionali buone prassi che accompagnano i post più classici. Scegli hashtag inerenti al tuo tema e creane uno dedicato al tuo contest!
  • Lancio e pubblicizzazione. Dopo il lancio, dovrai mantenere attivo l’interesse della tua community, ricordando periodicamente il contest, con delle storie e magari con un contatore a tempo.
digital marketing
Attenzione alla normativa, prima di pensare ad un giveaway!

Azioni possibili

Cosa puoi fare per chiedere alla tua community di partecipare al tuo giveaway su Instagram o su Facebook?

  • Esprimere un like al post
  • Commentare il post
  • Inviare un messaggio privato per iscriversi al contest

Cosa non fare

Oltre alla legge in vigore in Italia, per organizzare il tuo giveaway su Instagram (o su Facebook, le regole sono le stesse) dovrai seguire anche le norme social. Dovrai quindi evitare accuratamente alcune prassi che non solo non sono consentite, ma che potrebbero portare alla cancellazione del tuo account.

Quindi, ecco cosa non dovrai fare:

  • richiedere la condivisione del post o della storia
  • taggarsi nel post o nella foto
  • chiedere di taggare altre persone nei commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *