lago di bled

Lago di Bled in Slovenia: cosa fare e vedere in zona

Cosa vedere sul Lago di Bled, località turistica molto apprezzata in Slovenia? Bled è una cittadina di piccole dimensioni ma l’omonimo lago, così limpido e caratteristico, richiama ogni anno migliaia di visitatori. Le cose da fare e vedere in zona sono diverse. In questa guida troverai tante informazioni utili per visitare il Lago di Bled, in Slovenia.

Sono stata sul Lago di Bled per un week-end romantico con Alberto, per festeggiare il nostro anniversario. Due giorni vanno vene se vuoi concentrati unicamente sul lago. Se invece vuoi esplorare un po’ di più anche le zone circostanti, fermati almeno per un paio di notti in più. Questa è la mia guida per visitare il Lago di Bled, con le migliori attività da fare in zona, le cose da vedere e tutte le informazioni che ti serviranno per organizzare il soggiorno.

Ami i viaggi itineranti? Scopri la sezione del blog dedicata agli itinerari.

Dove si trova il Lago di Bled

Quello di Bled è forse il lago più famoso di tutta la Slovenia. Ubicato tra le splendide cime delle Alpi Giulie, si raggiunge in poco più di un’ora e mezza di auto da Trieste. Bled è invece molto più vicina a Lubiana, la capitale della Slovenia.

Se intendi viaggiare in auto devi sapere che per percorrere le autostrade slovene dovrai acquistare una “vignetta” da apporre sul parabrezza. Vi sono abbonamenti di diversa durata, quello settimanale ha un costo di 15€. La benzina in Slovenia è più economica rispetto l’Italia, ti consiglio di fare il pieno.

Raggiungere il Lago di Bled in treno non è molto comodo, più che altro perché le stazioni di Bled Jezero e Lesce non sono poi così vicine al centro. In ogni caso vi sono treni che partono da Lubiana, Trieste e Gorizia (in questi ultimi due casi il percorso sarà più lungo e dovrai cambiare treno).

Se invece ti trovi a Lubiana, una buona opzione può essere quella dell’autobus. Le corse sono abbastanza frequenti e il viaggio dura un’oretta.

Dove parcheggiare al Lago di Bled

Trovare parcheggio nei pressi del Lago di Bled potrebbe rivelarsi un’impresa quasi titanica. Sicuramente, non economica. Tutti i parcheggi nei dintorni del lago sono a pagamento. Le tariffe oscillano tra i 2-3 euro l’ora (il più caro è quello vicino i sentieri panoramici).

Se hai intenzione di prenotare un hotel in zona il mio consiglio è quello di usufruire prima possibile del parcheggio privato, riservato agli ospiti.

Cosa fare e vedere sul Lago di Bled

Giro a piedi del Lago

La prima cosa da fare sul Lago di Bled è lo splendido giro panoramico, da percorrere a piedi. È un giro ad anello, perciò potrai cominciare da dove preferisci. La passeggiata è lunga circa sette chilometri, ma riserva almeno un paio d’ore per ammirare il paesaggio circostante e fare un po’ di fotografie.

Oppure, molto più semplicemente, sederti su di un pontile per goderti il dolce rumore dell’acqua.

Il percorso che circumnaviga il lago è un continuo alternarsi di passerelle in legno, sentieri e stradine asfaltate. In alcuni tratti, in particolare in prossimità del centro di Bled, costeggerai la strada statale. Ma solo per pochi metri.

lago di bled giro a piedi
Un tratto di passerella che costeggia il Lago di Bled

I punti panoramici del Lago di Bled

Il Lago di Bled è bellissimo se visto dalle sue sponde, ma risulta ancora più affascinante se ammirato dall’alto. Quali sono i punti panoramici sul Lago di Bled?

  • Mala Ojstrica
  • Mala Osojnica
  • Velika Osojnica

Per raggiungerli (uno o tutti e tre) dovrai prendere il sentiero che parte dal versante occidentale del lago, nei pressi del Camping Bled. Segui i cartelli, a seconda di dove vorrai arrivare. Il sentiero non è semplicismo, ci vorranno dai 30 ai 45 minuti, camminando quasi sempre in salita. In alcuni punti la pendenza si fa sentire. Cerca di indossare scarpe da trekking o comunque scarpe chiuse e sportive.

Il punto panoramico sul Lago di Bled più conosciuto è quello di Mala Ojstrica. Sarà il primo che incontrerai lungo il percorso. L’ultimo tratto prevede una salita molto ripida, troverai un corrimano per aiutarti.

Il punto panoramico di Mala Osojnica è quello intermedio ma è anche quello che mi è piaciuto meno. La rete di protezione (ovviamente necessaria) purtroppo offusca un po’ la visuale.

Infine, Velika Osojonica è il punto panoramico più alto, che offre quindi non solo una splendida veduta sul Lago di Bled, ma anche una vista molto ampia su tutta la zona circostante.

bled punti panoramici
La vista sul Lago di Bled dal punto panoramico Ojstrica

Fare il bagno nel Lago

Il Lago di Bled è balneabile e vi sono diverse spiagge dove poter prendere il sole e rilassarsi. L’acqua è limpida e molto pulita. Sul versante ovest c’è una bella spiaggia attrezzata, con sdrai e ombrelloni a noleggio, un bar e una pizzeria.

Assaggiare la Bled Cake

Un’altra esperienza da provare assolutamente a Bled è assaggiare l’omonima torta. La Bled Cake è una vera delizia per il palato e viene servita in quasi tutti i ristoranti e cafè della zona. Ti risulterà praticamente impossibile andartene senza averla provata.

La Kremna Rezina (il vero nome della Bled Cake), in verità è diffusa in tutta l’Europa Centrale, in diverse varianti. Quella di Bled, prodotta in loco sin dal 1953, prevede due strati di pasta millefoglie, ripieni con due corposi strati, di crema e panna (quello di crema è più alto). Il dolce viene rigorosamente servito in cubi di 7 centimetri per lato.

Davvero deliziosa!

bled torta
La deliziosa Bled Cake

Il Castello di Bled

Il Castello di Bled, di origine medioevale, è arroccato sulla cima di un enorme sperone roccioso ed offre un panorama senza paragoni su tutto il lago. La fortezza è stata edificata nell’XI secolo, si presume infatti che sia il castello più antico della Slovenia.

All’interno del Castello è allestito il Bled Castle Museum, dove potrai scoprire la storia della città. Il biglietto di ingresso costa 13 euro.

Puoi raggiungere il Castello di Bled a piedi, con una bella scarpinata in salita, oppure in auto, per arrivare direttamente all’ingresso.

lago di bled castello
Il Castello di Bled domina tutto il lago
isola bled chiesa
L’isola del Lago di Bled (con le Pletne, tipiche imbarcazioni)

Isola di Bled

All’interno del Lago di Bled si trova l’unica isola naturale di tutta la Slovenia. Qui è stata costruita la Chiesa di Santa Maria Assunta, la cui ultima “versione” risale al XV secolo. Molto famosa è la campana dei desideri. Si dice infatti che facendola suonare i tuoi sogni si possano avverare! Il campanile è visitabile (a pagamento).

Sull’isola troverai anche una gelateria e un bar, se vorrai bere qualcosa durante la visita!

Affittare una barchetta (o un sup)

Raggiungere l’isola in barca è una delle cose più belle che potrai fare in zona (se il tempo ovviamente lo permette). Puoi affittare una piccola barca (da quattro o sei posti al massimo) ad un prezzo di 20 euro per un’ora.

Il lago è piccolo e non ci vorranno più di 10-15 minuti per raggiungere l’isola (il tempo varia a seconda del punto di partenza, il lato occidentale è quello più vicino). L’isola è molto piccola e in pochi minuti la girerai tutta. Se vuoi salire sul campanile della Chiesa dovrai allora remare un po’ più velocemente!

In verità, la cosa più bella da fare è rilassarsi a bordo delle piccole barche e farsi cullare dalle placide acque del lago.

In alternativa, puoi affittare un Sup, le grandi tavole da manovrare con una pagaia.

lago di bled barca
Le barche da noleggiare per navigare nel Lago di Bled

Prendere la Pletna

Se non hai voglia di fare fatica puoi sempre fare un bellissimo giro panoramico del Lago di Bled a bordo di una Pletna, l’imbarcazione tipica della zona, che si muove sempre a remi ed è guidata da barcaioli del posto. Ogni imbarcazione può ospitare fino a 18 persone.

Vi sono diversi punti di partenza, in vari punti del Lago, con esposti gli orari di andata (quindi verso l’isola) e di ritorno.

Chiesa di San Martino

Poco prima della strada che conduce al Castello, troverai la Chiesa di San Martino, uno dei luoghi di maggior interesse da vedere sul Lago di Bled. La chiesa è stata realizzata dallo stesso architetto che progettò il municipio di Vienna (Fredrich von Schmidt), in stile gotico.

All’interno, potrai ammirare diverse sculture realizzate in marmo di Carrara.

Gola del Vintgar

A poca distanza dal Lago di Bled (circa 5 chilometri) si trova l’affascinante Gola del Vintgar, un’attrazione naturalistica da vedere assolutamente. La gola è il risultato dell’erosione del fiume Radovna ed è anche la porta d’accesso al Parco Nazionale del Tricorno.

L’escursione completa dura circa un paio d’ore. Segui il sentiero e arriverai ad una sinuosa passerella in legno che ti condurrà nei punti più profondi della gola. Sarai circondato dal bosco, dalle cascate e dal rumore del fiume. Ricordati di indossare quantomeno delle scarpe chiuse, ma sarebbe meglio da trekking.

L’ingresso costa 10 euro a persona.

vintgar gole slovenia
Le limpide acque nel cuore della Gola del Vintgar

Lago di Bled: dove dormire

Sul Lago di Bled troverai davvero tante opzioni per il tuo soggiorno. Io ho scelto il Bled Rose Hotel, una bellissima struttura fronte lago, che vorrei consigliare anche a te. Il Bled Rose Hotel è un albergo a quattro stelle, arredato in stile pop e dotato di tutti i comfort.

Scegli la camera superior se vuoi godere di una vista impareggiabile e un po’ di spazio in più. Io ho apprezzato in modo particolare l’ampio bagno, con prodotti green.

Il Bled Rose Hotel vanta una Spa con piscina interna e jacuzzi esterna, due saune e un bagno turco. Un bellissimo giardino esterno e un ristorante con menù gourmet.

Strepitosa anche la colazione, con un ricco buffet letteralmente immerso in una “giungla” interna, con una scelta di prodotti dolci e salati veramente incredibile.

Se pensi di voler prenotare una camera, troverai le offerte migliori direttamente sul sito del Bled Rose Hotel.

Dove mangiare

Se hai voglia di un pasto veloce ed economico, a base di insalata o panini gustosi, prova il Market by the Lake Bled. Un locale informale dove servono un’ottima torta di Bled.

Per un’autentica cena slovena, ti consiglio di provare la Gostlina Pri Planicu, una taverna tradizionale, molto accogliente con personale gentile e simpatico. Scegli la tradizionale salsiccia slovena con patate, non te ne pentirai!

Alle porte della città di Bled si trova la Gostlina Gala In, un ristorante che ti consiglio di provare prima o dopo il tuo arrivo a Bled (noi ci siamo fermati all’andata). Deliziosa cucina tradizionale slovena ed ottima birra prodotta da loro!

bled salsiccia
La tipica salsiccia slovena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *