lebua sky bar bangkok

Aperitivo al Lebua, lo sky bar più famoso di Bangkok

Ammirare le luci di Bangkok da una meravigliosa terrazza panoramica, sorseggiando un cocktail rifrescante. A chi non piacerebbe? Una delle esperienze più belle da fare in città è sicuramente quella di cenare o prendere un aperitivo in uno dei tanti sky bar di Bangkok. Sarà un momento unico del vostro viaggio anche se, ve lo dico subito, non proprio a buon mercato. Tra i tanti bar con terrazza panoramica di Bangkok, il Lebua at State Tower è probabilmente il più conosciuto e amato dai turisti. Io l’ho provato, vi racconto com’è andata!

Il Lebua at State Tower è uno degli hotel più belli e lussuosi di tutta Bangkok. Sul tetto, a circa 250 metri di altezza, si trova Sirocco, uno sky bar con terrazza panoramica tra i più alti del mondo. Sicuramente il più conosciuto in città. Se avete visto il film “Una notte da leoni” (o ne avete anche solo vagamente sentito parlare) saprete già perché è tanto famoso. Ho voluto provare anch’io questa esperienza (pur non avendo ancora visto il film, all’epoca) e devo ammettere che ne è valsa la pena, o quantomeno il prezzo dei cocktails.

Vi racconto allora il mio aperitivo con vista al Lebua Sky Bar di Bangkok.

Aperitivo al Lebua Sky Bar di Bangkok

L’hotel

Il Lebua at State Tower Hotel si trova a Silom, il quartiere finanziario della città. Non è certamente il quartiere più interessante di Bangkok (tanti palazzoni e alberghi) ma è la zona forse migliore per alloggiare, anche perché ben collegata dai mezzi pubblici. L’offerta di hotel qui è veramente vasta. Il Lebua, come già detto, è uno degli alberghi più belli di Bangkok. Non è il più costoso ma la fascia di prezzo resta piuttosto alta. Nel 2019 è stato classificato come il miglior hotel di Bangkok da Travel + Leisure.

Le camere del Lebua sono tutte suite, troverete sempre la camera da letto separata da una piccola zona soggiorno. Ci sono comunque diverse tipologie di camere. L’albergo è ovviamente dotato di una lunga serie di locali e servizi extra: piscina, palestra, spa, centro congressi, bar e ristorante. I prezzi partono da circa 200€ a notte per la camera base.

Io non ho alloggiato al Lebua, ho dormito in un hotel non molto distante, più economico. Qui ho provato solo l’esperienza allo sky bar.

lebua sky bar bangkok terrazza
La terrazza panoramica del Lebua, dove si trova lo sky bar

Il Lebua Sky Bar

In una città come Bangkok che ospita templi millenari, mercati galleggianti e quartieri pittoreschi, perché perdere tempo salendo sul tetto di un grattacielo? Per il panorama, ovviamente. A Bangkok ci sono diversi sky bar, tutti situati su terrazze panoramiche di hotel lussuosi, come servizio aggiuntivo a strutture già per loro natura piuttosto prestigiose. Il bar panoramico del Lebua è molto conosciuto ed è anche uno dei più belli.

Lo Sky Bar del Lebua, chiamato in verità Sirocco, è un locale aperto a tutti, anche a chi non soggiorna presso l’hotel (come, appunto, la sottoscritta) ed è un meraviglioso bar con vista (quasi) a 360° sulla città di Bangkok. Si trova a circa 250 metri di altezza, ci si arriva entrando dall’ingresso principale dell’hotel e prendendo l’ascensore (lo sky bar viene indicato in modo chiaro).

Il motivo di tanta fama e clamore sta probabilmente nel fatto che quello del Lebua è davvero uno dei migliori sky bar di Bangkok. La vista è davvero impressionante, soprattutto la sera, con le mille luci della città che si specchiano sulle acque del fiume Chao Phraya. Per accedere al bar è richiesto un dress code casual/elegante. Prima che vi spaventiate, non occorre indossare un abbigliamento davvero elegante. È richiesto semplicemente che gli uomini non indossino pantaloni corti, canottiere e ciabatte (però ve lo dico, io ho visto salire ragazzi anche in pantaloncini).

Noi ad esempio indossavamo vestiti normalissimi: jeans e maglietta Alberto, un vestito leggero e sandali io (ecco, se posso dare un consiglio alle signore, evitate le gonne troppo leggere e svolazzanti perché la sera c’è un po’ di aria).

I bambini sono ammessi a partire dai sette anni, ovviamente solo se accompagnati da un adulto (e anche loro devono rispettare il dress cose).

Lo sky bar del Lebua prevede due zone distinte: una interna ed una esterna, la vera e propria terrazza. L’area interna è più riparata dal vento ma ovviamente non ha la stessa vista sulla città. La terrazza è chiaramente più affollata. Vi sono dei divanetti per sedersi ma se soffrite di vertigini non sporgetevi troppo perché siamo veramente in alto!

I prezzi non sono propriamente in linea con quelli di Bangkok e della Thailandia in generale. Un gin&tonic mi è costato l’equivalente di 15€, prezzo riservato a quasi tutti i cocktail proposti dal Lebua Sky Bar. La birra (solo in bottiglia) costava poco meno, così come gli analcolici. Il prezzo può sembrare elevato ma se paragonato al costo di un drink in un locale di livello in una qualsiasi grande città, non è nemmeno così costoso (a Barcellona, ad esempio, lo stesso cocktail l’ho pagato 10€, ma anche in provincia di Belluno se richiedo un gin particolare).

C’è da dire che è compresa la vista la quale, consentitemi di dirlo, non ha davvero eguali. Considerando che l’accesso alla terrazza è gratuito, si può dire che la consumazione obbligatoria è da intendersi come il prezzo del biglietto che normalmente viene richiesto per salire su un’attrazione di questo tipo.

Ad ogni modo abbiamo compensato il costoso aperitivo al Lebua Sky Bar con una cena street food pagata due euro a testa! Complessivamente direi che è stata una bellissima serata, la più costosa di tutto il nostro viaggio in Thailandia, un piccolo lusso che abbiamo voluto concederci per ammirare la città di Bangkok dall’alto in tutto il suo splendore.

lebua sky bar bangkok aperitivo
Il nostro aperitivo al Lebua di Bangkok

Il ristorante

Il ristorante del Lebua State Tower di Bangkok è situato dal lato opposto della terrazza. Lo potete vedere subito uscendo dall’ascensore. Anche in questo caso i prezzi non sono propriamente thailandesi, ma se ne avete la possibilità penso sia un’esperienza da ricordare (noi non abbiamo cenato qui ma abbiamo visto la terrazza esterna, a dir poco spettacolare). La cena degustazione con menù di cinque portate costa circa 145€, più altri 100€ se volete abbinare un vino ad ogni pietanza (tasse e servizio esclusi).

Se volete provare questa esperienza dovrete necessariamente prenotare un tavolo. Vi verrà chiesto quindi un acconto pari a circa 40€ che verranno poi scalati dal costo della cena (ma che non verranno rimborsati qualora annullaste la prenotazione con meno di 72 ore di ore anticipo).

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale.

14 commenti su “Aperitivo al Lebua, lo sky bar più famoso di Bangkok”

  1. Anche noi spesso alloghiamo in un hotel più economico ma usufruiamo di servizi di altri alberghi, che rientrano tra le cose da fare almeno una volta nella vita! A San Diego ad esempio ci siamo trovati in un exclusive party, a buffo, perché volevamo vedere lo skyline da uno dei grattacieli più alti della città! Abbiamo pagato più o meno la stessa somma per fare un apericena. Metto in lista anche il Lebua!

  2. Già solo il panorama vale il viaggio e la spesa. Direi che, anche se non a buon mercato, sarebbe un’esperienza che proprio non potrei farmi mancare. Magari non tanto l’aperitivo visto che sono astemia, ma una bella cena ci sta tutta!!

  3. Premesso che sto incrociando la dita (tutte, mani e piedi) affinchè l’allarme dovuto al contagio da Coronavirus passi in fretta e tutto il mondo – turismo incluso – possa tornare presto alla normalità, la Thailandia è da tempo nel mio bucket list dei viaggi che desidero intraprendere. Questa terrazza panoramica sembra essere perfetta per trascorrere l’happy hour prima di una cena un pò più spartana on the ground level 😉 Me lo segno!

  4. Volevo andarci, ma non sono riuscita a convincere mio marito – devo ammettere che ci ha un pochino spaventato l’idea del dress code e poi in effetti a Bangkok con 15 euro mangi per 3 giorni. Diciamo che essendo a Bangkok per pochi giorni forse è stato meglio goderci l’atmosfera dello street food. Magari la prossima volta però…

  5. Non sono stata al Lebua, ma in un altro Skybar a Bangkok, è davvero una bellissima esperienza.
    Vedere il tramonto dal tetto di Bangkok è davvero emozionante.

  6. Ero stata anni fa A Bangkok e questo locale non credo ci fosse. Avevo fatto comunque un’esperienza similare al bayoke Sky con cena vista panoramica

  7. Ci sono stata a cena: mio marito compie gli anni in pieno agosto e solitamente vuole festeggiare in un ristorante in quota. E quell’anno ha vinto il Lebua. Si mangia molto bene e il panorama è uno spettacolo. Non sono le vertigini ma il conto a farti vacillare!

  8. Complimenti per la foto di copertina! Davvero nitida. Posso chiedere con quale strumento hai scattato? Non sono mai stata in Thailandia, anzi non sono mai stata in Asia – ma conto di andarci presto .. covid-19 permettendo!

  9. Anch’io adoro visitare i bar con terrazze panoramiche nelle città che visito. Oltre a offrirmi un punto di osservazione diverso sulla città, questi luoghi mi affascinano perchè tra i clienti c’è sempre una strana commistione di turisti, viaggiatori di affari e qualche sparuto local. Purtroppo però l’aspetto negativo di quasi tutti gli sky bar che ho visitato è il rapporto qualità/prezzo delle consumazioni che a mio avviso è sempre insoddisfacente.

  10. Ho tanto sentito parlare di questa bella terrazza di Bangkok e spero tanto di poter sorseggiare presto un buon cocktail qui 🙂 Desidero visitare Bangkok e il nord della Thailandia da moltissimo tempo (spero tanto che questa drammatica situazione che stiamo vivendo tutti quanti finisca presto così potremo riprendere a programmare viaggi, a viaggiare,… insomma a “vivere”). Non sapevo che fosse anche un hotel… se i prezzi non saranno troppo alti non mi dispiacerebbe trascorrerci una notte, altrimenti farò come hai fatto tu 🙂

  11. Mamma mia che posto magnifico! Mai stata in Thailandia, purtroppo, ma posso immaginare la bellezza di un drink con vista del genere. Mi avrebbe incuriosito una tua recensione sul ristorante interno… Chissà se in futuro 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *