canada occidentale itinerario

Moraine Lake: visitare uno dei laghi più belli del Canada

Il Moraine Lake è uno dei laghi più conosciuti, fotografati e sognati del Canada. Il suo incredibile colore, tra il turchese e lo smeraldo, lo ha reso una delle mete più ambite sulle Rocky Mountains canadesi.

Situato all’interno del Banff National Park, nella provincia dell’Alberta, il Moraine Lake è uno di quei luoghi da vedere una volta nella vita. Le sue acque assumono una colorazione talmente potente da sembrare quasi irreali. Quel tono di blu così particolare e intenso è dovuto alla rifrazione della luce su microscopiche particelle di roccia che cadono nel lago.

Sono stata al Moraine Lake nel corso del mio itinerario di viaggio in Canada ovest. In questa guida, tutto quello che c’è da sapere per visitarlo.

Potrebbero interessarvi anche: Cosa vedere nel Banff National Park, Canada ovest: i parchi da non perdere

Visitare il Moraine Lake in Canada

moraine lake canada

Quando andare

Il Moraine Lake è ghiacciato per buona parte dell’anno, essendo incastonato nella splendida valle dei Dieci Picchi, ad un’altitudine di 1.884 metri. Il disgelo comincia nel mese di giugno, periodo in cui la colorazione dell’acqua raggiunge il culmine di intensità.

L’estate è quindi un’ottima stagione per visitare il Moraine Lake e godere al meglio dei suoi colori. Al tempo stesso però, è anche il periodo di maggior affluenza turistiche. Specialmente il mese di agosto. In questa stagione raggiungere il Moraine Lake con la proprio auto è quasi impossibile, a meno che non partiate con le prime luci dell’alba.

Questa è stata proprio la nostra scelta, arrivando in loco poco dopo le sette del mattino. Alle nove, il parcheggio era già pieno di bus gran turismo e auto.

In inverno il lago è ovviamente ghiacciato e la strada non è accessibile. Normalmente viene aperta verso la fine di maggio, sino alla metà di ottobre.

Come arrivare

Il Moraine Lake si trova a circa 14 chilometri da Lake Louise (che potrete raggiungere da Vancouver anche a bordo dello straordinario treno panoramico Rocky Mountaineer). Ci troviamo nel cuore delle Montagne Rocciose canadesi, a poco meno di 800 chilometri a est di Vancouver, a circa 180 ad ovest di Calgary.

Lake Louise e quindi il Moraine Lake si trovano lungo la Icefileds Parkway, la strada panoramica che collega i parchi di Banff e Jasper. Una delle più suggestive al mondo. Il mio consiglio (che troverete anche nelle più note guide di viaggio) è quella di percorrerla da sud verso nord, quindi da Banff verso Jasper.

Come già detto, si può arrivare al Moraine Lake con la propria auto, ma in alta stagione è molto difficile trovare parcheggio. Un’ottima alternativa è quella di prendere la navetta che parte da Lake Louise, operativa nei mesi estivi. Potete consultare orari e percorsi sul sito ufficiale.

Attualmente, per prendere la navetta, è necessario prenotare online in anticipo il biglietto.

Ingresso

L’accesso al Moraine Lake è gratuito, ma essendo all’interno del Banff National Park sarà necessario acquistare il biglietto di ingresso. Il prezzo è di 10 dollari canadesi per un adulto, gratuito sotto i 17 anni. Se intendete visitare più di un parco, vi consiglio di acquistare il Canada Discovery Pass.

hi canada hostel
Il nostro ostello a Lake Louise

Dove dormire

Per visitare il Moraine Lake, ma anche per esplorare tutto il parco Banff, un buon punto di appoggio è il villaggio di Lake Louise, oppure la cittadina di Banff. Il primo è molto più vicino, ma anche molto più piccolo, con meno scelta di alloggi, ristoranti e supermercati. Lake Louise è poco più di un agglomerato di hotel, con alcuni negozi.

Noi abbiamo dormito qui, presso l’HI Canada Hostel. Un ostello che prevede anche camere private, molto curato e pulito, con tanto spazio verde e un buon ristorante. Una soluzione che raccomando caldamente.

Banff è invece una cittadina più grande e animata. Sicuramente più affollata e ricca di soluzioni per il pernottamento. Tornassi nuovamente in zona, sceglierei forse Banff come punto di appoggio, proprio perché più carina per trascorrere la serata.

Twenty Dollar View

Il punto panoramico più celebre da cui ammirare il Moraine Lake è quello comunemente chiamato “Twenty Dollar View”. Il nome deriva dal fatto che il panorama che si può vedere da quel punto è stato impresso sulle banconote da 20 dollari emesse in Canada dal 1969 al 1979.

Ci si arriva percorrendo il Rockpile Trail, un percorso piuttosto breve e semplice, che parte dal parcheggio e arriva sino, appunto, al punto panormico posto sulla cima della diga naturale. Da qui si può ammirare il Moraine Lake nella sua quasi totale interezza.

Essendo anche l’avamposto migliore per scattare fotografie è anche il luogo più affollato del lago. Resta valido il consiglio di arrivarci di primo mattino, per sperare di realizzare uno scatto in solitaria.

Canada occidentale con bambini
In posa alla Twenty Dollars View

Sentieri dal Moraine Lake

La zona del lago si presta per diversi percorsi escursionistici. Attenzione che in estate alcuni potrebbero non essere praticabili per via dell’orso grizzly, inquilino naturale di questo territorio. In questo caso troverete cartelli molto chiari che vi avviseranno del pericolo.

Il Moraine Lake Lake shore è un facile sentiero con poco dislivello, lungo circa un chilometro e mezzo, che vi condurrà lungo la sponda del lago.

Il giro chiamato Consolation Trail è lungo invece 6 chilometri, ma prevede anch’esso un dislivello minimo. Parte dal fondo del Moraine Lake e conduce ad un lago più piccolo, passando in mezzo ad un fitto bosco. Attenzione alle indicazioni per gli orsi, meglio percorrerlo in gruppo, con almeno quattro persone.

L’escursione verso il Lago Eiffel è molto più impegnativa, ma resta assai gettonata dagli amanti dell’escursionismo. Sono circa 9 chilometri andata e ritorno, con un dislivello di circa 500 metri. Si parte poco dopo il Moraine Lake Lodge e si sale, godendo di vedute straordinarie sulla Valle dei Dieci Picchi.

moraine lake orsi

Noleggio canoe

Se cercate qualche foto del Moraine Lake su Instagram, troverete molto spesso qualche piccola canoa a lambire il placido profilo dell’acqua. Le canone si possono noleggiare in loco e offrono l’opportunità di esplorare il lago da vicino, anche negli angoli più remoti.

Il costo è di circa 100 dollari canadesi per un’ora di noleggio (inclusi i giubbotti salvagente).

moraine lake kayak
Noleggio canone nel Moraine Lake

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *