Visitare i Musei Vaticani: biglietti, orari, tour guidati

I Musei Vaticani, con i loro sei milioni di visitatori annui, si posizionano al terzo posto nella classifica mondiale dei musei, per numero di ingressi (dopo il Louvre e il Metropolitan Museum of Art di New York). Ubicati interamente nel territorio di Città del Vaticano (sebbene l’ingresso si trovi in Italia), costituiscono una delle più grandi collezioni d’arte del pianeta.

Visitare i Musei Vaticani è un’esperienza emozionante ed indimenticabile. I tesori che vi sono custoditi non hanno eguali nel mondo. In seguito al mio ultimo soggiorno romano, vi propongo una guida completa ai Musei Vaticani. Dall’acquisto dei biglietti alla prenotazione di visite guidate, tramite tour operator affidabile, testato in prima persona (e con un codice sconto solo per voi!).

Visita ai Musei Vaticani e Cappella Sisitina

I Musei Vaticani

Come già detto, i Musei Vaticani si trovano all’interno di Città del Vaticano, ubicati nel Cortile del Belvedere. Sono aperti al pubblico dal 1771, sebbene la fondazione risalga a circa 250 anni prima, per volere di papa Giulio II.

I Musei Vaticani sono costituiti da una lunga serie di pinacoteche e gallerie da esposizione, cappelle e sale affrescate. Inutile dire che le attrazioni di maggior fama e prestigio sono la Cappella Sistina e le Stanze di Raffaello.

La Cappella Sistina è un meraviglia artistica conosciuta in tutto il mondo. Per il Giudizio Universale e gli altri celebri affreschi di Michelangelo, ma anche perché, come tutti sappiamo, qui si riunisce il Conclave. Abbiamo visto tutti qualche fotografia, ma vedere la Cappella Sistina con i propri occhi è davvero un’esperienza indimenticabile. I colori così accesi e la perfezione di ogni singolo affresco non si possono descrivere.

Le Stanze di Raffaello sono altrettanto sorprendenti, da osservare con calma nonostante siano sempre piuttosto affollate.

Nei Musei Vaticani sono custodite opere di Leonardo, Raffaello, Caravaggio e Giotto, ma anche dipinti di arte religiosa moderna, tra i quali spiccano i lavori di Dalì, Chagall, Gauguin, Bacon, De Chirico, Matisse, Kandinsky, Van Gogh.

Meravigliosa anche la Galleria delle Carte Geografiche e degli Arazzi.

Impossibile elencare qui tutte le meraviglie dei Musei Vaticani. Per una visita completa mettete in conto almeno due ore.

musei vaticani

L’ingresso dei Musei Vaticani, a Roma

città del vaticano

Città del Vaticano

Come arrivare

Per raggiungere i Musei Vaticani si può prendere la Metro, linea A, scendendo alle fermate Ottaviano o Cipro.

In alternativa si può prendere il bus, le linee sono 49, 32, 81, 982, 492, 990.

Infine, il Tram, con la linea 19.

Orari

I Musei Vaticani sono aperti al pubblico dal lunedì al giovedì dalle 10:00 alle 20:00 (ultimo ingresso alle ore 18:00). Il venerdì e il sabato dalle 10:00 alle 22:00 (ultimo ingresso alle 20:00).

Abbigliamento

Per visitare i Musei Vaticani occorre indossare un abbigliamento decoroso. Non sono ammesse canottiere o maglie eccessivamente scollate, pantaloncini corti sopra il ginocchio, minigonne e cappelli. Queste norme vanno rispettate, diversamente non vi faranno entrare. Ho visto molte ragazze costrette ad acquistare foulard al negozio di souvenir per coprire le gambe.

Vanno evitati anche indumenti con stampe o scritte che possano in qualche modo offendere il credo cattolico. Eventuali tatuaggi di dubbia moralità andranno coperti.

In loco è disponibile un deposito bagagli per zaini o borse voluminose, che non sono ammessi all’interno. Il servizio è gratuito.

All’ingresso sarete sottoposti a controlli di sicurezza. Le borse vengono esaminate al metal detector. Allo stato attuale, come misura di contenimento al Covid-19, viene misurata anche la temperatura.

musei vaticani affreschi

I meravigliosi affreschi nella sala delle carte geografiche

Musei Vaticani con i bambini

I Musei Vaticani non sono forse l’attrazione più entusiasmante di Roma, da vedere con i piccoli viaggiatori. Questo genere di esposizione si comincia ad apprezzare, di norma, dalle scuole medie. I Musei Vaticani sono ampi e richiedono tempo per essere visitati. Dovrete mettere in conto che i vostri figli, specie se ancora piccoli, potrebbero annoiarsi.

Ciò non toglie che si possa comunque affrontare la visita anche con i bambini. I giardini esterni, la sala delle mappe geografiche, l’esposizione delle carrozze sono attrazioni che potranno suscitare anche la loro curiosità.

Sconsiglio comunque la visita con il passeggino, vi sono molte scale e sarebbe davvero difficile muoversi agevolmente. Oltre a questo, in alcune sale gli spazi sono piccoli, spesso affollati, il passeggino sarebbe davvero d’intralcio.

All’interno dei Musei Vaticani vi sono i servizi igienici.

musei vaticani scala

La scala elicoidale di Momo

Biglietti e prezzi

Non esiste un unico modo per visitare i Musei Vaticani, vi sono infatti diverse tipologie di biglietti. La riduzione è prevista per bambini e ragazzi di età compra tra i 6 e 18 anni, oltre agli studenti fino ai 25 anni. I bambini sotto i 6 anni entrano gratis.

L’ingresso standard consente l’accesso autonomo ai Musei Vaticani, inclusa la Cappella Sistina, al costo di € 17,00 (ridotto 8€)

Il biglietto di ingresso con Happy Hour offre l’opportunità di assaporare un delizioso e ricco aperitivo nel Cortile della Pigna, oltre ovviamente alla visita ai Musei, al costo di € 34,00 (ridotto 25€)

Vi sono poi i biglietti della serie “Musei Vaticani nascosti” che consentono di visitare aree normalmente non accessibili al pubblico, come la Cappella Niccolina, il Gabinetto delle Maschere, la Scala del Bramante.

Infine, c’è la possibilità di prenotare una visita guidata.

Allo stato attuale l’unico modo per visitare i Musei Vaticani è quello di prenotare il biglietto online, con orario prestabilito. Occorre farlo con qualche giorno di anticipo, i biglietti sono spesso esauriti. Attenzione perché nelle vicinanze dell’ingresso troverete molte persone disposte a vendere i loro biglietti. Non sempre si tratta di tour operator affidabili e i rincari arrivano alle stelle.

Io mi sono rivolta a Litiberi Travel, un tour operator sicuro e professionale, che propone un’ampia gamma di servizi turistici, tra cui, appunto, anche la rivendita di biglietti per i Musei Vaticani.

musei vaticani biglietti

I biglietti per i Musei Vaticani

litiberi travel roma

La mission di Litiberi Travel, tour operator di Roma

Litiberi Travel

Sicuramente il tour operator di Roma che personalmente consiglio per acquistare i biglietti per i Musei Vaticani, ma anche per una lunga serie di altri servizi ed esperienze turistiche. Litiberi Travel è agenzia viaggi, tour operator e Destination Manager Company con sede a Roma, che lavora anche in tutto il territorio nazionale ed europeo.

Potrete richiedere loro biglietti di ingresso anche quando sui canali ufficiali risultano esauriti (come avvenuto nel nostro caso per i Musei Vaticani, senza di loro non avremmo potuto visitarli) e, soprattutto, con la possibilità di saltare la fila.

Ma anche visite guidate, itinerari confezionati su misura, tour eno-grastomici, eventi speciali, transfer privati.

Con il tour operator Litiberi Travel riuscirete a visitare luoghi insoliti e nascosti, anche non aperti al pubblico. Potremmo definirla la vostra chiave di accesso per visitare Roma! I ragazzi sono davvero gentili, simpatici e, soprattutto, molto competenti. Non posso che parlare bene di loro, ci hanno accompagnati oltre l’ingresso dei Musei Vaticani per accertarsi che tutto filasse liscio.

Parliamo anche di turismo sostenibile. La maggior parte dei loro tour è infatti sviluppata in stretta collaborazione con gli artigiani del territorio, per sostenere l’economia locale. Una percentuale delle vendite viene sempre destinata verso progetti di educazione e formazione lavorativa, compresi programmi di inserimento per i rifugiati.

Potete prenotare direttamente sul sito internet di Litiberi Travel, oppure potete contattarli telefonicamente o via mail qualora abbiate richieste particolari. Vi garantisco che saranno felici di creare un tour su misura per voi!

La buona notizia è che per voi c’è un codice sconto del 10% valido su tutti gli articoli presenti sul loro sito, eccolo qui:

litiberi travel roma